Dipendenti statali -il Blog-

Appunti e riflessioni per un dipendente statale

Appunti e riflessioni: La Community dei Dipendenti Statali e Pubblici

Community

Categorie

 

Archivi al giorno maggio 13th, 2012

dom, mag 13, 2012  Roberta Buscherini
Scuola: chi è il docente?
Vota Questo Articolo

In questo clima  di ‘guerra’ per la Scuola Pubblica Italiana, ciò che ancora non sembra chiaro è chi sia il Docente?

Con vocabolario alla mano possiamo affermare che Docente deriva dal  verbo latino  “dŏcēre” che significa: far sapere, ammaestrare, insegnare. Insegnare comporta un riferimento diretto all’aspetto tecnico e giuridico (diritti, doveri, figura e funzioni), attribuito al docente all’interno dell’Ordinamento scolastico.

 

 

Il docente è una figura professionale che…opera principalmente nell’ambito delle istituzioni dell’educazione formale come risorsa umana appartenente ad uno specifico progetto educativo.

 

“L’arte e la scienza sono libere e libero ne è l’insegnamento”. Così si esprime, al suo primo comma, l’articolo 33 della Costituzione italiana.Da questo principio deriva la libertà didattica di chi insegna;  le finalità e gli obiettivi dell’azione educativa dei docenti sono quindi stabiliti nelle leggi e programmi, mentre il “come”, cioè con quale metodologia specifica realizzare gli obiettivi dell’insegnamento, è lasciato alla  scelta consapevole e quindi alla  responsabilità personale del singolo docente.

 

Stessa cosa vale per gli insegnanti di sostegno, “specializzati nella didattica speciale per l’integrazione di alunni diversamente abili o appartenenti a categorie di disagio sociale, culturale o familiare”.

Il ministro dell’Istruzione, Francesco Profumo,  dovrebbe farsi portavoce del grande lavoro che tutti i docenti fanno per l’educazione sociale e culturale degli alunni (anche quelli diversamente abili): i veri protagonisti  della Scuola Pubblica Italiana.
Gli insegnanti chiedono infatti al ministro di portare nei giusti ranghi le esternalizzazioni che buttano fango sulla categoria intera del personale docente.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIn
  • RSS
  • Pinterest