Dipendenti statali -il Blog-

Appunti e riflessioni per un dipendente statale

Appunti e riflessioni: La Community dei Dipendenti Statali e Pubblici

Community

Categorie

 

Archivi al giorno febbraio 11th, 2013

lun, feb 11, 2013  Roberta Buscherini
Marina Militare Concorsi: Reclutamento di 1.400 VFP 1 in ferma prefissata
Vota Questo Articolo

Marina Militare Concorsi: Reclutamento di 1.400 VFP 1 in ferma prefissata

 

Tipo di concorso: Concorso online marina militare

Data di Decorrenza: 4 febbraio 2013

Data di Scadenza: 5 marzo 2013

Posti disponibili: 1.400

 

marina militare concorsiIl ministero di difesa ha pubblicato il bando di marina militare concorsi per il reclutamento di 1.400 VFP 1, di cui 450 per le categorie del Corpo Equipaggi Militari Marittimi e 950 per il Corpo delle Capitanerie di Porto.

 

Il 10 % dei posti disponibili nei Marina Militare concorsi, sono riservati alle categorie previste nell’articolo 702 del decreto legislativo 15 marzo 2010.

 

Marina Militare Concorsi: Requisiti per i candidati

 

-          Cittadinanza italiana

-          Diritti civili e politici

-          Età tra 18 e 25 anni

-          Nessuna condanna per delitti non colposi

-          Non essere mai stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego in una pubblica amministrazione

-          Diploma di istruzione secondaria di primo grado

-          Non essere stati sottoposti a misure di prevenzione

-          Condotta incensurabile

-          Idoneità psico-fisica e attitudinale adeguata per l’impiego nelle Forze Armate

-          Negativo all’esame per abuso di alcol o droghe

-          Statura non inferiore a 1,65 e non superiore a 1,95 per uomini

-          Statura non inferiore a 1,61 e non superiore a 1,95 per donne

 

 

Domante Marina Militare Concorsi

 

Le domande di partecipazione ai Marina Militare Concorsi devono essere presentate entro il 5 marzo 2013, indicando la preferenza all’arruolamento per uno specifico blocco. E’ possibile presentare domanda per più di un blocco sempre che vengano rispettate le scadenze per ognuno di loro.

Le domande saranno presentate tramite le procedure online, ovvero attraverso il sito intranet www.persomil.sgd.difesa.it

Per accedere al portale è necessario essere registrati e possedere una chiave di accesso, fornita dal proprio portale, durante il primo accesso e al termine di una procedura guidata.

E’ possibile accreditarsi, per accedere alla procedura guidata, tramite:

-          un indirizzo di posta elettronica, una utenza di telefonia mobile

-          carta d’identità elettronica, carta nazionale dei servizi, tessera di riconoscimento elettronico fornita da un’amministrazione pubblica

-          Smart card e credenziali della propria firma digitale.

 

Per ottenere ulteriori informazioni, vai al bando di Marina Militare Concorsi: Bando di Concorso

 

Roberta Buscherini

 

Per scaricare online la tua busta paga, segue questo link: Noipa

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIn
  • RSS
  • Pinterest
lun, feb 11, 2013  Roberta Buscherini
Concorso a Scuola: Chiuso Per Neve
Vota Questo Articolo

Oggi era previsto l’inizio delle prove scritte per il concorso a scuola, per il reclutamento di 11.542 insegnanti. Invece, non sarà così in quando le prove, almeno quelle di oggi e domani, sono state rinviate per problemi logistici, causa maltempo. Le nuove date per la realizzazione delle prove non si conoscono ancora, saranno comunicate sul sito del Ministero.

Per il momento sono confermate le prove scritte previste da mercoledì 13 in poi. Tutti i candidati avranno ricevuto (o riceveranno nelle prossime ore) una e-mail del Ministero con gli avvisi. Oggi e domani erano previste le prove di reclutamento per gli insegnanti della scuola dell’infanzia e primaria.

 

Concorso a Scuola: Nuovi Disagi

 

Cosa comporta però questa situazione?

Disastri e disagi.

Le scuole che in questi giorni dovevano essere sede di concorso, e pertanto erano state chiuse agli alunni, non sono state in grado di comunicare per tempo i cambiamenti e infatti, gli studenti perderanno 2 giorni di lezione.

I candidati al concorso scuola che hanno chiesto giorni di permesso o di ferie per sostenere le prove scritte non hanno più tempo di comunicare la rinuncia. Inoltre, ci sono molti docenti partecipanti che sono stati obbligati a sostenere le prove in scuole lontane alla propria casa. Questo significa treni, arei, alberghi prenotati, ecc….E ora? Chi rimborserà loro questi soldi?

Forse nessuno.

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIn
  • RSS
  • Pinterest