Dipendenti statali -il Blog-

Appunti e riflessioni per un dipendente statale

Appunti e riflessioni: La Community dei Dipendenti Statali e Pubblici

Community

Categorie

 

Archivi al giorno marzo 6th, 2013

mer, mar 6, 2013  Patrizia Caroli
Assenteismo Pubblico Impiego: Fa male a tutti!
4.5 (90%) 2 Vota Questo Articolo

Assenteismo Pubblico Impiego. Poco più di un mese fa, in questo spazio abbiamo parlato di assenteismo pubblico impiego, di dipendenti dell’Inps di Roma che facevano la spesa mentre in orario di lavoro. Infatti, il supermercato era proprio dentro il palazzo, quindi senza dover uscire né timbrare potevano tranquillamente realizzare i loro acquisti senza problemi. Una cosa in meno da fare dopo il lavoro, giusto?

Bravi.

Qui, a dipendentistatali.org, ci riteniamo persone serie e responsabili. Dipendenti pubblici tutti noi lottiamo per difendere i nostri diritti e mantenere la dignità di questo lavoro, tante volte criticato dalla società in generale. Ma, sapete qual è il problema?

 

Assenteismo Pubblico Impiego: fa male a tutti noi.

 

Il problema è vedere immagini che confermano l’atteggiamento irresponsabile e vergognoso di molti dipendenti pubblici, troppi dipendenti che prendono in giro i cittadini e prendono in giro tutti noi, dipendenti della pubblica amministrazione che rispettiamo le regole. Lavoriamo durante tutto il nostro orario di lavoro e facciamo la spesa dopo, quando possiamo, come tutti i lavoratori.

Quando guardo queste immagini, che vedrete anche voi, sull’assenteismo pubblico impiego, mi vergogno e capisco che non abbiamo diritto a chiedere niente. Non possiamo lamentarci per il blocco degli stipendi e non possiamo esigere nessun privilegio perché quando alcuni dipendenti pubblici si comportano in questo modo, perdiamo tutti noi. Tutti.

Guardate questo video realizzato da Striscia la Notizia e ditemi se non vi vergognate!

 

Assenteismo Pubblico Impiego

 

assenteismo pubblico impiego

 

Per me, si tratta di una truffa che dovrebbe essere punita. L’assenteismo pubblico impiego è una frode diretta contro l’ente pubblico e contro tutti i cittadini italiani.

 

Patrizia Caroli

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIn
  • RSS
  • Pinterest
mer, mar 6, 2013  Roberta Buscherini
Dipendenti Pubblici Colpiti Ancora
Vota Questo Articolo

La domanda è: ci sarà nella busta paga di aprile la vacanza contrattuale?

 

 

E la risposta è: NO.

 

 

La “vacanza contrattuale” non ci sarà nella busta paga dei dipendenti pubblici né ad aprile, né a maggio, né a giugno…Questo infatti, sarà uno degli ultimi regali del governo di Mario Monti ai dipendenti statali.

 

 

Foto: Il messaggero

 

Infatti, il governo ha emanato un decreto che conferma il blocco della contrattazione nazionale, degli stipendi e dell’indennità di vacanza contrattuale per il biennio 2013-2014.

 

 

Questo è un colpo in più per circa 3,3 milioni di dipendenti pubblici che hanno la busta paga ferma dal 2009. Una busta paga fortemente colpita, dobbiamo ricordare, dall’inflazione negli ultimi anni.

 

 

A dicembre scorso sembrava essere tutto ok, in quanto il blocco dei contratti per i prossimi due anni era sparito in sede di conversione in legge del disegno di legge di stabilità. Ma sembra che ci abbiano ripensato. Niente aumenti di stipendio e niente “vacanza contrattuale” in busta paga grazie all’art. 16 del decreto n. 98/2011, convertito in legge n. 11 del 15 luglio 2011, che permette al governo di rimandare il blocco dei contratti dei pubblici dipendenti fino a tutto il 2014. La paura è che il blocco venga prorogato a tutto il 2017.

 

 

Fonte: Il foglietto della ricerca

 

Roberta Buscherini

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIn
  • RSS
  • Pinterest
mer, mar 6, 2013  Roberta Buscherini
Cud Inpdap: Nuove Modalità per Ottenere il CUD 2013
5 (100%) 1 Vota Questo Articolo

Cud Inpdap: Come ottenerlo? Con l’arrivo delle nuove tecnologie al mondo della pubblica amministrazione, è stata necessaria la creazione di un canale telematico in grado di inviare comunicazioni e documenti ai cittadini, con l’obbiettivo di ridurre i tempi burocratici e i costi di consegna.

In questo modo, dal 2013 i dipendenti pubblici hanno la possibilità di accedere e scaricare il proprio CUD Inpdap, tramite il sito ufficiale dell’Inps, ex gestione Inpdap, senza muoversi da casa.

Per visualizzare e stampare il Cud Inpdap, è necessario accedere alla sezione “Servizi al cittadino”, inserire il codice Pin, ed accedere al “Fascicolo previdenziale per il cittadino”.

 

cud inpdap

 

 

 

 

 

 

 

Cud Inpdap: Come Ottenere il Pin per accedere ai servizi online

 

I dipendenti pubblici che non hanno ancora il PIN per accedere ai servizi online e poter scaricare il CUD Inpdap, possono richiederlo:

-          Direttamente Online (Vai alla nostra guida PIN richiesta INPS)

-          Telefonando al numero verde gratuito 803164 da rete fissa o al numero 06164164 da cellulare, a pagamento secondo il proprio gestore telefonico

-          Richiederlo presso le agenzie territoriali dell’Inps

Ai dipendenti pubblici in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata CEC-PAC, noto all’Istituto, il CUD verrà recapitato alla corrispondente casella PEC.

 

Altre vie per ottenere il CUD Inpdap

 

Ad oggi è ancora possibile ottenere il CUD Inpdap in formato cartaceo tramite:

-          Gli sportelli veloci delle diverse sedi territoriali dell’Inps, ex Inpdap.

-          Postazioni Informatiche self service: i dipendenti pubblici, con un PIN proprio, hanno la possibilità di stampare il CUD Inpdap tramite le postazioni self service che si trovano nelle strutture territoriali dell’Inps, ex Inpdap.

-          Posta elettronica: a richiesta, è possibile ottenere una casella di posta certificata gratuita tramite il sito: www.postacertificata.gov.it. In questo modo, sarà possibile richiedere il CUD Inpdap sulla propria casella di posta scrivendo a: richiestaCUD@postacert.inps.gov.it.

-          Centri di Assistenza Fiscale: il cud Inpdap è inoltre ottenibile tramite un centro di assistenza fiscale.

-          Uffici Postali: i dipendenti pubblici hanno la possibilità di ottenere il CUD Inpdap tramite lo “Sportello Amico” degli Uffici postali aderenti al progetto “Reti Amiche”, pagando 2,70 più IVA.

-          Sportello mobile per pensionati Inpdap ultra ottantacinquenni e pensionati residenti all’estero

-          Invio CUD Inpdap a domicilio dietro specifica richiesta del dipendente in questione tramite il Contact Center.

-          Rilascio del CUD Inpdap a chi non è titolare: per ottenere un CUD Inpdap non proprio, è necessario esibire un documento d’identità valido, la delega e la fotocopia del documento di riconoscimento dell’interessato.

Le stesse modalità per la visualizzazione e stampa di documenti servono per accedere o richiedere il certificato di pensione ObisM.

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIn
  • RSS
  • Pinterest