Dipendenti statali -il Blog-

Appunti e riflessioni per un dipendente statale

Appunti e riflessioni: La Community dei Dipendenti Statali e Pubblici

Community

Categorie

 

Archivi al giorno giugno 10th, 2013

lun, giu 10, 2013  Roberta Buscherini
Come diventare Maresciallo Carabiniere: Ruoli, Concorsi e Competenze.
4 (80%) 5 Vota Questo Articolo

In Italia, il Maresciallo Carabiniere o ispettore dell’Arma dei Carabinieri, svolge missioni di carattere militare ma anche funzioni di sicurezza pubblica e di polizia giudiziaria. In questo modo, il maresciallo carabiniere ha la facoltà di sostituire i superiori diretti in caso di necessità o assenza.

Attualmente la categoria di Maresciallo carabiniere è fissata in in 29.531 unità (di cui 13500 marescialli aiutanti).

 

Come diventare un Maresciallo carabiniere?

 

Per diventare un ispettore carabiniere è necessario superare un concorso. In questo tipo di concorsi, il 70 % dei posti viene attribuito per concorso pubblico (e il superamento di un apposito corso di 3 anni); mentre il 30 % restante dei posti viene attribuito mediante concorso interno riservato a: un terzo ai brigadieri capo, un terzo ai brigadieri e vicebrigadieri, un terzo agli appartenenti al ruolo appuntati e carabinieri. Anche in questo caso, l’immissione è subordinata al superamento di apposito corso della durata annuale.

Il numero totale di posti disponibili nei concorsi per maresciallo carabiniere dipende dalle specifiche necessità in ogni momento.

 

Requisiti di partecipazione ai concorsi per Maresciallo Carabiniere

 

Possono partecipare al concorso maresciallo carabiniere sovrintendenti, ufficiali in ferma prefissata e appuntati e carabinieri:

-           idonei al servizio militare incondizionato

-          In possesso del diploma di istruzione secondaria di secondo grado

-          Di meno di 30 anni di età

-          Senza sanzioni disciplinari gravi in passato

-          Con la qualifica non inferiore a “nella media” o giudizio corrispondente nell’ultimo biennio.

-          Non giudicati, se appartenenti ai ruoli sovrintendenti ed appuntati e carabinieri, non idonei all’avanzamento al grado superiore nell’ultimo biennio;

-          Non siano stati rinviati a giudizio per delitto non colposo

 

Nel caso di cittadini non appartenenti all’Arma dei Carabinieri è possibile partecipare al concorso se:

-          Cittadini italiani con diritti civili e politici

-          Diploma d’istruzione secondaria di secondo grado

-          Tra 18 e 26 anni di età

-          Idoneità fisica

-          Statura non inferiore a 1,65 m per uomini e 1,61 per donne

-          Idoneità attitudinale

-          Condotta incensurabile

-          non aver prestato servizio civile sostitutivo in qualità di obiettori di coscienza, salvo espressa rinuncia a tale status, secondo quanto previsto dal “Codice dell’ordinamento militare” recepito con Decreto Legislativo 15 marzo 2010 nr. 66.

 

Come diventare Maresciallo Carabiniere: Prove concorsuali

 

Per superare il concorso per Maresciallo Carabiniere, l’interessato dovrà sostenere:

-          Una prova preliminare di cultura generale

-          Prova fisica

-          Accertamenti sanitari

-          Una prova scritta sulle materie descritte nel bando di concorso

-          Prova medica

-          Test attitudinale

-          Prova orale

-          Esame facoltativo di lingue straniere

-          Graduatoria finale

 

 

Le date e le modalità delle diverse prove concorsuali sono stabilite nei diversi bandi di concorso.

 

Fonte: Carabinieri.it

 

Roberta Buscherini

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIn
  • RSS
  • Pinterest