Dipendenti statali -il Blog-

Appunti e riflessioni per un dipendente statale

Appunti e riflessioni: La Community dei Dipendenti Statali e Pubblici

Community

Categorie

 

Archivi al giorno dicembre 23rd, 2013

lun, dic 23, 2013  Valentina
Tutto quello che devi sapere per diventare Sovrintendente Polizia
5 (100%) 3 Vota Questo Articolo

Il sovrintendente polizia è una qualifica professionale attribuita all’interno della  polizia di stato , Guardia di Finanza , polizia penitenziaria e del corpo forestale dello stato. Il sovrintendente polizia è a tutti gli effetti un ufficiale di polizia giudiziaria e fino al 1981 veniva chiamato brigadiere di pubblica sicurezza.

Il sovrintendente di polizia svolge mansioni di carattere esecutivo e che richiedono una preparazione professionale precisa e predisposizioni psicofisiche precise, e può infatti trovarsi nella condizione di impartire ordini e delegare compiti operativi dei quali è poi responsabile in prima persona.

Il sovrintendente ha un distintivo formato da due binari dorati che diventano argentati per il corpo di polizia penitenziaria.

 

Come si diventa sovrintendente polizia?

Come per tutte le forze armate, il raggiungimento del rullo di sovrintendente polizia è legato ai concorsi e sale in scala gerarchica insieme alla formazione accademica che si possiede.

Dal ruolo di assistenze capo, il primo raggiungibile per concorso, si può accedere a sovrintendente polizia passando per 5 anni di servizio in tutti i ruoli della scala gerarchica fino a raggiungere quello di sovrintendente polizia. Alla fine di ogni 5 anni per poter accedere al gradino successivo e vedere avvicinarsi il ruolo di sovrintendente polizia è necessario ottenere nella propria scheda di valutazione compilata dal proprio superiore in grado, un punteggio che non sia inferiore a buono.

Si può diventare sovrintendente polizia anche tramite concorso diretto interno, ma serve una maturazione di almeno 4 anni di servizio. Se si vince il concorso, si può diventare Vice Sovrintendente polizia , Sovrintendente polizia e Sovrintendente polizia Capo. Il passaggio dall’uno all’altro è legato agli anni di servizio che devono essere maturati.

 

Concorsi per Sovrintendente Polizia

Con il decreto legislativo 83/2001 i concorsi per diventare sovrintendente polizia possono essere sia internamente al corpo di polizia e quindi attraverso un corso di aggiornamento e formazione professionale, della durata di tre mesi, al termine del quale si sostiene un esame orale; oppure i concorsi per divenire sovrintendente polizia possono essere anche rivolti agli esterni, quindi a tutti i cittadini italiani.

La nomina delle commissioni e il numero dei posti di sovrintendente polizia a disposizione per ogni concorso vengono stabiliti con decreti ministeriali.

Come tutti i concorsi delle forze armate anche quello per sovrintendente polizia si svolge con una prova scritta ovvero un questionario a scelta multipla a cui segue un colloquio orale e una prova di idoneità fisica. Se si superano tutte le prove si può accedere al suolo di sovrintendente polizia.

 

 

 

Valentina Stipa

 

 

 

Valentina Stipa

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIn
  • RSS
  • Pinterest