Dipendenti statali -il Blog-

Appunti e riflessioni per un dipendente statale

Appunti e riflessioni: La Community dei Dipendenti Statali e Pubblici

Community

Categorie

 

Archivi al giorno febbraio 9th, 2016

mar, feb 9, 2016  Valentina
Carabinieri. Tutti A Scuola!
Vota Questo Articolo

Fonte: gazzettedireggio.it

Fonte: gazzettedireggio.it

Tutti a scuola con i carabinieri. Non per fare prevenzione o parlare di sicurezza sociale. Bensì per sponsorizzare l’arruolamento dell’Arma.

È questa l’iniziativa tutta emiliana del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri ed a cura dei Comandanti delle Compagni di Reggio Emilia, Guastalla e Castelnovo Monti.

 

Questi incontri si sono svolti nelle classi quarte e quinte delle scuole secondarie di secondo grado che si accingono a terminare gli studi e si trovano quindi al primo vero bivio per la scelta sul loro futuro professionale.

 

 

Carabinieri. Un mondo altalenante per un adolescente

 

 

Attraverso una serie di conferenze illustrative, anche con proiezione di filmati si mostra a tutti gli studenti come si svolge un concorso per l’arruolamento nell’Arma dei Carabinieri e si spiega anche quali saranno i prossimi concorsi a cui potranno partecipare.

Ad esempio quello per l’ammissione di allievi dell’Accademia Militare per la formazione di base degli Ufficiali dell’Arma e il concorso per l’arruolamento di Allievi Carabinieri a copertura delle assunzioni ordinarie autorizzate per l’anno 2016.

 

Questa iniziativa arriva in un momento particolare per l’arma dei carabinieri, nel quale operazioni anticrimine di grande successo, come il recupero della Testa di Ade restituita dal “J.P. Getty Museum” di Los Angeles o le molteplici azioni antidroga che in pochissimi giorni hanno portato all’arresto di decine di trafficanti in tutta Italia, si alternano a notizie molto meno edificanti, come quelle sul caso Giuseppe Uva, ancora tutto da definire.

 

Da pochi giorni infatti si è svolta l’udienza della parte civile che ha chiesto la condanna per tutti e otto gli imputati, indagati di omicidio preterintenzionale, abbandono di incapace, abuso di potere e arresto illegale.

I sei carabinieri e i due poliziotti coinvolti in questa tragica vicenda vengono accusati di aver voluto dare una lezione a Uva, senza tuttavia aver alcuna intenzione di ucciderlo.

 

La divulgazione, con la collaborazione delle scuole superiori, del mondo dell’Arma, nel suo più chiaro, trasparente e positivo aspetto, oltre a voler avvicinare i giovani alla divisa, ha il compito inconsapevole di ripulire almeno in parte il fango che, a torto o a ragione, viene spesso gettato su questa forza, la quale al di là di tutto previene, difende e protegge le nostre strade e la nostra incolumità.

 

 

 

 

Fonte: gazzettadireggio.gelocal / grnet / varesenews

 

 

 

 

Valentina stipa

 

 

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIn
  • RSS
  • Pinterest