Dipendenti statali -il Blog-

Appunti e riflessioni per un dipendente statale

Appunti e riflessioni: La Community dei Dipendenti Statali e Pubblici

Community

Categorie

 

Archivi al giorno febbraio 17th, 2016

mer, feb 17, 2016  Valentina
Polizia Penitenziaria. Concorso per Ispettori To Be Continued…
Vota Questo Articolo

Fonte: ilperiodicodibiella.com

Fonte: ilperiodicodibiella.com

L’ironia è d’obbligo quando il tempo trascorso è talmente tanto da aver fatto dimenticare l’esistenza del concorso. Eppure è ancora lì, rimasto a metà, quel concorso interno per ispettore di polizia penitenziaria.

 

E come per magia, in questo inizio 2016 il Dap si è deciso a programmare la prova scritta per tutti coloro che hanno superato la prova preliminare.

I partecipanti saranno quindi chiamati a presentarsi il giorno 23 marzo presso il padiglione numero 6 della nova fiera id Roma per le ore 7.30.

 

 

Polizia Penitenziaria. Non Tutti Sono Contenti

 

 

O meglio non tuti sono soddisfatti e non considerano questa zolletta di zucchero sufficiente a sedare l’amarezza di una categoria che chiama a gran voce l’uguaglianza.

 

Il Sappe, uno dei maggiori sindacati autonomi di categoria ha già annunciato infatti una grande manifestazione nazionale a Roma per denunciare alcune decisioni dell’amministrazione che non hanno favorito la categoria.

 

I punti caldi su cui si cercherà di ottenere risultati sono principalmente 3.

Il primo riguarda l’ottenimento di nuove assunzioni, anche a seguito della bocciatura in fase di approvazione della legge di stabilità dell’emendamento che avrebbe previsto l’assunzione di 800 agenti aggiuntivi, con priorità per gli idonei non vincitori dei concorsi passati.

 

Il secondo punto è accelerare l’emanazione di un concorso per vice sovrintendente, esattamente come già fatto per la polizia di stato. Con la divulgazione della data per la prova scritta per il concorso di sovrintenditi, questo secondo punto di protesta di è leggermente attenuato, ma non è ancora completamente soddisfatto.

 

Il terzo e ultimo punto, forse il più importante, ma il più difficile è l’ottenimento di un incontro con le amministrazioni per un progetto di riordino delle carriere con lo scopo di equiparare le carriere di tutto il comparto sicurezza.

 

 

 

Polizia Penitenziaria. E Intanto Anche L’allarme Sovraffollamento Rientra…

 

 

 

Se l’Italia calcolasse i numeri di posti detentivi regolamentari disponibili in maniera conforme agli indici medi internazionali, fruirebbe di un numero di posti regolamentari superiore al numero di detenuti presenti”. Questa la risposta del Dap ai recenti articoli che parlano di un’emergenza sovraffollamento ancora molto accentuata e poco definita; per l’amministrazione l’emergenza è sotto i livelli di guardia perché  “con i miglioramenti apportati nell’ultimo anno il 95% dei detenuti è in “custodia aperta” e trascorre tra le otto e le dieci ore in spazi comuni, fuori dalle camere di pernottamento, impegnati in attività trattamentali e di sostegno. La custodia aperta progressivamente si sta estendendo anche ai detenuti dell’alta sicurezza”.

 

 

Fonte: polpen/sappe/alsippe

 

 

Valentina Stipa

 

 

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIn
  • RSS
  • Pinterest