Dipendenti statali -il Blog-

Appunti e riflessioni per un dipendente statale

Appunti e riflessioni: La Community dei Dipendenti Statali e Pubblici

Community

Categorie

 

Assegnazione Provvisoria Docenti e Utilizzazioni



Assegnazione Provvisoria Docenti e Utilizzazioni
3.6 (71.11%) 9 Vota Questo Articolo

Assegnazione provvisoria docenti e utilizzazioni. Ogni anno verso la primavera gli insegnanti valutano l’opportunità o meno di usufruire di questi due istituti contrattuali decisamente importanti e fondamentali per la ricerca della migliore sistemazione lavorativa.

E’ prioritario dire che le utilizzazioni, così come l’assegnazione provvisoria docenti, possono essere richieste solamente dopo aver esperito tutti gli adempimenti collegati alle operazioni di mobilità.

Solo una volta esperite tutte queste formalità verrà emessa da parte del Ministero della Pubblica Istruzione l’ordinanza sulle utilizzazioni e l’assegnazione provvisoria docenti, che generalmente assegna un mese di tempo ai docenti per usufruire di questa opportunità.

L’utilizzazione, come dicevo innanzi, è un istituto contrattuale che consente al docente di poter essere utilizzato presso altra istituzione scolastica per l’anno scolastico in corso. Ovviamente non è un trasferimento ma soltanto una sistemazione provvisoria. Al fine di rendere definitiva questa utilizzazione bisogna attendere la successiva ordinanza sulla mobilità e quindi chiedere il trasferimento.

 

Assegnazione Provvisoria Docenti: Cosa viene valutato?

 

assegnazione provvisoria docenti

Foto: marketmovers.it

Ovviamente così come per la mobilità, la valutazione del servizio dei titoli di famiglia e culturali è lo stesso.

Quindi si valuta in primis il servizio di ruolo escludendo quello in corso.

Il servizio pre-ruolo che è lo stesso dichiarato negli anni precedenti.

La situazione di famiglia che comprende il punteggio per l’eventuale ricongiungimento al coniuge, i figli minori che danno punteggio ed eventuali situazioni di portatori di disabilità nell’ambito del proprio nucleo familiare.

Infine i titoli culturali parliamo quindi di abilitazioni convenute, concorsi, lauree, diplomi, master ecc ecc.

IL punteggio risultante è quello che determinerà la graduatoria provvisoria e a seguito di eventuali reclami quella definitiva.

 

Caratteristiche assegnazione provvisoria docenti

 

Ovviamente bisogna tener conto che è molto importante la destinazione che si sceglie poiché ci sono istituzioni scolastiche ambitissime e quindi difficilmente raggiungibili.

L’assegnazione provvisoria è invece un istituto molto ma molto particolare che può aver corso solo per cause legate alla titolarità personale o per interposta persone della legge 104/92.

Mentre per l’utilizzazione si può chiedere di prestare la propria attività presso una istituzione scolastica dello stesso comune o provinciale, l’assegnazione provvisoria docenti può essere richiesta solo per altra regione.

 

Infatti chi risulta essere vincitore di un concorso o utilmente collocato nelle graduatorie ad esaurimento che danno titolo all’immissione in ruolo per una determinata regione, se titolare di legge 104/92 personale o per interposta persona oppure affetto da particolari patologie certificate proprie o sempre per interposta persona, può chiedere di essere assegnato in altra regione, provincia o comune.

Possiamo tranquillamente dire che il trasferimento per assegnazione provvisoria docenti nei casi di cui sopra non dovrebbe avere alcuna difficoltà ad essere accolto stante le motivazioni alla base della richiesta tanto è vero che in sede di accertamento e di ricognizione dei posti effettivamente disponibili si procede tenendo conto che non tutti i posti sono destinate alle immissioni in ruolo ma che una parte di essi è destinato alla mobilità, alle utilizzazioni e all’assegnazione provvisoria docenti. 

Come ogni richiesta che si produce ovviamente, per l’assegnazione provvisoria docenti, è fondamentale la produzione di atti e certificati probanti che sono alla base dell’accoglimento ovvero del rigetto di qualsiasi istanza si produca tenendo altresì di tutte le conseguenze a cui per regolamento si va incontro in caso di dichiarazioni mendaci o non veritiere.

 

 

Pinterest

Leave a Reply