Dipendenti statali -il Blog-

Appunti e riflessioni per un dipendente statale

Appunti e riflessioni: La Community dei Dipendenti Statali e Pubblici

Community

Categorie

 

ATA Graduatorie d’Istituto ed ad Esaurimento: Tutto Quello che c’è da Sapere



ATA Graduatorie d’Istituto ed ad Esaurimento: Tutto Quello che c’è da Sapere
2.8 (56%) 5 Vota Questo Articolo

Le Ata graduatorie d’istituto ovvero ad esaurimento ripercorrono lo stesso iter  o quasi per la relativa formulazione di quelle del personale docente ovviamente con delle specificità e particolarità proprie e di ciascun profilo professionale.

 

Ata Graduatorie d’Istituto: Chi può iscriversi?

 

Chi può iscriversi nelle ATA graduatorie d’istituto o graduatorie ad esaurimento del personale A.T.A.? E quali sono i relativi profili?

 

Partiamo dai profili per graduatorie ATA:

 

Foto: Itimajorana.it

 

Nell’area A ci sono i collaboratori scolastici ( ex bidelli ) in tutte le scuole e i collaboratori scolastici addetti all’azienda agraria solo per gli istituti agrari ovviamente.

Nell’area B ci sono gli assistenti amministrativi ( in tutte le scuole ), gli assistenti tecnici ( solo nelle scuole secondarie di secondo grado) , i cuochi , gli infermieri e i guardarobieri ( nei convitti).

Nell’area D ci sono i direttori dei servizi generali ed amministrativi ( in tutte le scuole).

 

 

Titoli per accedere alle graduatorie ATA

 

I titoli per poter accedere alle graduatorie ( d’istituto o esaurimento):

- dal diploma triennale fino alla laurea.

Questi titoli valgono per tutti i tipi di profili sopra descritti ad eccezione del profilo di Direttore Generale dei Servizi Amministrativi per accedere al quale è prevista la laurea vecchio ordinamento ovvero la laurea specialistica / magistrale in scienze politiche, in economia e commercio , in giurisprudenza.

L’accesso nella scuola statale è possibile già con il possesso del titolo di studio.

Questo titolo consente l’inserimento nelle graduatorie d’istituto di III fascia e quindi la possibilità di essere assunti in qualità di supplenti in sostituzione di quei colleghi a tempo indeterminato o incaricati annuali assenti per varie cause.

Con detto titolo ed anche in assenza del servizio si può chiedere l’inserimento nelle ATA  graduatorie ad esaurimento  il cui rinnovo è previsto per il 2014.

Questo inserimento così come avviene per i docenti consente di essere inseriti nella prima fascia delle graduatorie  d’istituto o di circolo.

L’inserimento nelle graduatorie ad esaurimento è propedeutico per l’eventuale assunzione a tempo indeterminato.

 

Personale ATA a tempo indeterminato

 

Per accedere al ruolo a tempo indeterminato il personale A.T.A. deve aver maturato comunque ventiquattro mesi di servizo ragion per cui è necessario volta per volta anno per anno aggiornare ed integrare le medesime graduatorie.

Per i DSGA le assunzioni a tempo indeterminato avvengono direttamente dai concorsi ordinari per il quale si è in attesa dell’emanazione del relativo bando mentre per la sostituzione di quelli a tempo indeterminato assenti per malattia o altre cause si procede attingendo direttamente affidando l’incarico ad un assistente amministrativo in servizio.

Quindi in conclusione si ribadisce che per accedere ai profili professionali del persona A.T.A. è necessario in primis essere in possesso di un titolo di studio. Il titolo di studio consente l’inserimento nelle ATA graduatorie di circolo o d’istituto direttamente in terza fascia. Per poter poi invece chiedere l’inserimento nelle ATA graduatorie ad esaurimento è necessario che al titolo di studio si affianchi anche il servizio che al completamento dei ventiquattro mesi consente e da diritto all’assunzione a tempo indeterminato.

 

Giancarlo Ranalli

 

Vuoi scaricare online la tua busta paga o il tuo CUD? ecco cosa devi fare: Stipendio Pubblica Amministrazione

 

 

Pinterest

Leave a Reply