Dipendenti statali -il Blog-

Appunti e riflessioni per un dipendente statale

Appunti e riflessioni: La Community dei Dipendenti Statali e Pubblici

Community

Categorie

 

Aumento stipendio forze di polizia: il mistero dentro la Manovra 2017



Aumento stipendio forze di polizia: il mistero dentro la Manovra 2017
Vota Questo Articolo

Proseguiamo nell’esame della Legge di Bilancio 2017 (la Manovra economica che definisce e ripartisce le risorse economiche per il nostro Paese non solo per l’anno a venire ma per tutto il triennio 2017-19). Oggi ci focalizziamo sulle novità e le misure di rilievo (soprattutto a livello economico) per le forze dell’ordine. Sblocco contatti e aumento di stipendio previsto (e stimato).

 

Aumento stipendio forze di polizia

 

80 euro strutturali e Legge di Bilancio 2017

 

All’interno di una Manovra da 26,5 miliardi di euro, esattamente 1,9 miliardi saranno destinati, come affermato dal presidente del Consiglio Matteo Renzi, “al rinnovo dei contratti, al comparto Forze Armate e Corpi di Polizia e alle nuove assunzioni”. Dopo oltre 7 anni di blocco contratti lo scongelamento dei trattamenti salariali dovrebbe finalmente concretizzarsi. Esistono tuttavia alcune variabili di rilievo che offuscano parzialmente tale concetto. Il Sap (Sindacato Autonomo di Polizia), infatti, analizzando le condizioni attraverso cui dovrebbe essere raggiunto il rinnovo contratto per le Forze Armate ha manifestato molteplici dubbi applicativi. L’aumento di stipendio previsto per le Forze Armate si configurerebbe troppo esiguo: è per questa ragione che, a parere del sindacato, non esistono, al momento, le condizioni per ritenersi soddisfatti. Non si configura sufficiente in tale direzione la conferma che a partire dal 1 gennaio 2017 arriveranno gli 80 euro strutturali in busta paga.

 

Forze dell’ordine: quanto aumenterà lo stipendio?

 

Ma a quanto dovrebbe ammontare il tanto atteso aumento di stipendio? All’interno della Manovra (che, ricordiamo, non è ancora definitiva mancando ancora tutto il dibattito parlamentare che porterà alla approvazione di una bozza definitiva ed emendata di testo entro la “deadline” di Natale) sono presenti tali dati: 390 milioni di euro stanziati i quali, aggiunti ai 147 già disponibili, contribuiranno a finanziare il progetto di riordino delle carriere. Mediante il riordino si potrà addivenire ad una maggiore valorizzazione del merito e della produttività nella direzione e nell’intento di soddisfare un’ampia platea di operatori delle Forze Armate. Ma ciò è sufficiente?

 

Aumento stipendio forze di polizia: La verità sta nei calcoli ponderati

 

La risposta propende per un esito negativo se si leggono i risultati dei calcoli finali (presumibili al momento) degli stipendi delle forze armate per il 2017: secondo le ultime rilevazioni, per ogni agente ci sarà un aumento di stipendio di circa 63 euro netti al mese. Una cifra che secondo il Sap sarebbe “ridicola”, come dichiarato in un comunicato uscito poche ore dopo la presentazione della Legge di Bilancio. Inoltre, dal Sindacato Autonomo di Polizia aggiungono che presto potrebbe essere approvato il progetto per l’aumento del prezzo della mensa a 4,50 euro a pasto. E qualora questo progetto dovesse andare in porto, lo Stato recupererebbe l’aumento di stipendio con soli 35 pasti mensili: insomma, in definitiva, questo aumento salariale corrisponde a un sogno o a un incubo? Per una risposta definitiva è tuttavia necessario il delinearsi di tutte le fasi che caratterizzano l’approvazione di un provvedimento complesso come è la Legge di Bilancio: come affermato in precedenza, il testo definitivo sarà disponibile solo dopo il 15 dicembre. Per un Natale dolce o amaro, ancora non si sa.

 

Fonti: forexinfo.it – Cocer

 

Patrizia Caroli

 

Pinterest

Leave a Reply