Dipendenti statali -il Blog-

Appunti e riflessioni per un dipendente statale

Appunti e riflessioni: il blog di esternazioni liberatorie

Accessibilità per i visitatori: sola lettura, ma potrete presto chiedere la registrazione ed esprimere i vostri pareri.

Categorie

 

Esubero Statali: Firmata l’ordinanza



Esubero Statali: Firmata l’ordinanza 4.53/5 (90.59%) 51 Vota Questo Articolo

Esubero statali le ultime novità: La Funzione Pubblica ha firmato l’ordinanza sugli esuberi  nella pubblica amministrazione. Mi preme nell’immediato dire che siamo solo all’inizio di un percorso molto lungo che vedrà il collocamento a riposo per prepensionamento 7000 dipendenti statali in esubero.

esubero stataliIl nocciolo della questione è tutta qui. Quindi il prepensionamento riguarderà questa categoria di personale dichiarato dalle amministrazioni di appartenenza in esubero nelle proprie dotazione organiche.

 

Esubero statali: Requisiti per il prepensionamento

 

Ovviamente il prepensionamento avrà corso solo in presenza di ben determinati requisiti vediamo quali sono:
QUOTA 96 ( età + servizio ovvero 35+61 oppure 36+60 ) nel 2012
QUOTA 97 ( età+ servizio ovvero 36+61 oppure 37+60 ) nel 2013.La circolare come innanzi dicevo è stata fatta ma non è solo l’inizio. E’ fondamentale poter accedere al trattamento pensionistico con le regole previgenti alla riforma fornero solo se vi è la dichiarazione di sovrannumerarietà da parte dell’amministrazione di appartenenza. Ritengo che questa sia un’ostacolo facilmente superabile poiché è intenzione di quasi tutte le amministrazioni sfoltire il proprio organico.
Esubero statali: Come dicevo siamo solo all’inizio di un percorso lungo che è difficile prevedere ed immaginarne i tempi di conclusione. Questa circolare in un certo senso aggirerebbe tutti gli ostacoli che oggi ad oggi si frapponevano per la deroga sui requisiti alla riforma pensionistica in quanto è una diretta conseguenza della tanto decantata spending review.
Non ci resta qui che attendere le modalità applicative di questa ordinanza per gli esuberi statali ma di sicuro si apre una opportunità di uscita dal lavoro di tutti coloro che erano rimasti ad oggi bloccati e costretti a permenere in servizio per molti anni ancora. Il ritorno delle quote obbliga ovviamente a chi ha maturato i requisiti nel 2012 ad attendere la finestra di uscita prevista nel 2013 cosi come chi ha maturato i requisiti nel 2013 ad attendere la finestra di uscita  nel 2014.

 

Esubero statali e calcolo del trattamento pensionistico

 

Il calcolo del trattamento di pensione sarà per tutti fino al 31.12.2011 con il metodo totalmente retributivo per quanti al 31.12.1995 potevano vantare 18 anni di servizio ovvero il calcolo sarà di tipo misto e quindi pro-rata per quanti al 31.12.1995 potevano far valere meno di 18 anni di servizio. L’assegno di pensione in questa seconda ipotesi sarà ovviamente meno corposo. Quanti invece sono stati assunti a far data dall1.1.1996 rientrano ovviamente nel sistema totalmente contributivo e se fossero obbligati a lasciare il servizio per raggiunti limiti di età nel breve ovviamente percepirebbero un assegno di quiescienza abbastanza ridotto a meno che non si possano far valere altri contributi presso altre gestioni previdenziali.
Ricordo infine che per il calcolo della pensione  a far data dall’1.1.2013 bisogna tener conto altresì della revisione al ribasso deii coefficienti di calcolo per cui la pensione perderà leggermente nel suo potere di acquisto. La cosa ovviamente riguarda tutti coloro che accederannno alla pensione con decorrenza 1.1.2013.
La circolare della funzione pubblica per gli esubero statali del 29.7.2013 è sicuramente la soluzione migliore che ci si poteva aspettare ma vale la pena ricordare che per poterne usufruire bisogna essere di fatto dichiarati sovrannumerari altrimenti bisogna aspettare l’altro aspetto delle modifiche alla riforma fornero ma che secondo quando conosciuto ormai da tutti comporterebbe delle penalità ulteriori sulla pensione ma richiederebbe il requisito della sovrannumerarietà fermo restando il requisito età-servizio

 

GIANCARLO RANALLI

Pinterest

3 Commenti a “Esubero Statali: Firmata l’ordinanza”

  1. Gianna Morozzi Says:

    E per chi è. in Quota 96 ma non in esubero quali sono le possibilità di uscita? Ps essere in Q 96 significa essere a fine carriera e quindi fra i primi nelle graduatorie di istituto, io per esempio sono la prima! Grazie per la risposta.

  2. maria Says:

    hanno scoperto l’acqua calda… e chi non è in esubero vedi insegnanti della scuola dell’infanzia 61 anni, 29 bambini, (quelli sì, sono in esubero) non hanno diritto alla pensione neanche a quota 101!!!

  3. admin Says:

    Gentile. Non hai diritto agli arretrati ma solo allo scatto ricevuto a settembre 2013. Nel caso si ricupererà anche il 2012 ( ci siamo quasi ) percepirai anche gli arretrati relativi al 2012.

Leave a Reply