Dipendenti statali -il Blog-

Appunti e riflessioni per un dipendente statale

Appunti e riflessioni: La Community dei Dipendenti Statali e Pubblici

Community

Categorie

 

Gli Insegnanti, in Europa, sono donne



Gli Insegnanti, in Europa, sono donne
Vota Questo Articolo

Oggi, giornata mondiale della donna, abbiamo saputo che in Europa la pubblica istruzione è femmina. Questo è un fenomeno che da qualche anno vediamo in Italia, ma non è soltanto una questione italiana, soprattutto per quel che riguarda la scuola primaria.

 

 

Secondo Eurostat, nel 2011 l’85 % degli insegnanti in Europa erano donne, con la Repubblica Ceca e la Slovenia capoliste tra i Ventisette paesi per un 97% di donne sulle cattedre scolastiche. Il terzo posto è per l’Italia, seguita dalla Lituania e l’Ungheria, con una percentuale di donne del 96 %. Ultimi della graduatoria Danimarca (69%), Lussemburgo (74% nel 2010) e Spagna (75%).

 

 

Per quel che riguarda la scuola superiore, la differenza tra uomini e donne insegnanti è inferiore. Infatti, nelle scuola superiori d’Europa, la percentuale di docenti di sesso femminile nel 2011 era del 59%, con le più alte percentuali registrate in Lettonia (80%), Lituania (79%) e Bulgaria (78%). Mentre le più basse sono state rilevata a Malta (43%), Germania, Spagna, Lussemburgo e Paesi Bassi (tutti intorno al 50%).

 

 

Le cifre sono totalmente diverse se parliamo dell’Università: dove predominano gli insegnanti di sesso maschile. Nel 2011 la percentuale media di personale accademico femminile tra i Ventisette è stata solo del 40%.

 

Tanti auguri alle donne da tutto lo Staff!

 

Fonte: Eurostat

 

 

 

Pinterest

Leave a Reply