Dipendenti statali -il Blog-

Appunti e riflessioni per un dipendente statale

Appunti e riflessioni: La Community dei Dipendenti Statali e Pubblici

Community

Categorie

 

Gli Insegnanti Tecnico Pratici Sono Docenti A Pieno Titolo



Gli Insegnanti Tecnico Pratici Sono Docenti A Pieno Titolo
4 (79.52%) 42 Vota Questo Articolo

Tra le tipologie di docenti esistenti all’interno della Scuola Secondaria italiana sono presenti quello che vengono definiti come ITP, ovvero gli insegnanti tecnico pratici. Essi sono docenti a tutti gli effetti, e non vanno considerati come assistenti od operatori di laboratorio.

;
Gli insegnanti tecnico pratici sono infatti docenti con competenze teorico-pratiche ai quali è affidata la responsabilità in piena autonomia delle attività didattiche che si svolgono nei laboratori: queste attività si svolgono a volte come insegnamento autonomo, mentre in altri casi si concretizzano attraverso la compresenza di un insegnante teorico della disciplina. Va poi sottolineato che titolo di accesso necessario per accedere alla figura professionale dell’insegnante tecnico pratico è il Diploma di Scuola Secondaria Superiore.

;

insegnanti tecnico pratici

Insegnanti tecnico pratici: una categoria fondamentale

;

Questa tipologia di insegnanti costituisce da diversi anni ormai un prezioso ed insostituibile trait d’union tra insegnamento degli aspetti teorici di una determinata disciplina e la impellente necessità che la medesima venga compresa dagli studenti attraverso un approccio pragmatico ed operativo: nell’obiettivo condiviso di trasmettere agli stessi studenti i rudimenti di una professione, al fine di applicare le conoscenze ricevute nella pratica professionale.

;
Gli insegnanti tecnico pratici sono ormai da tempo equiparati ai docenti laureati e, cosa molto importante, all’interno della Scuola Superiore operano in sinergia, e mai in subordine né gerarchico né funzionale, con il docente teorico condividendo strumenti, criteri e obiettivi didattici. Inoltre, attraverso la Legge 124 del 3 maggio 1999, questi docenti sono stati pienamente riconosciuti come autonomi ed aventi parità di voto e dignità professionale rispetto ai docenti laureati sia in sede di valutazione e scrutinio sia per quanto attiene la conduzione delle attività didattiche. E non va dimenticato che all’interno delle sessioni degli Esami di Stato gli insegnanti tecnico pratici possono far parte della Commissione alla pari di tutti gli altri docenti rappresentando la propria materia con palese legittimità ed in piena e perfetta autonomia di voto.

;

Non tappabuchi bensì preziosi docenti

;

Nel concreto svolgersi delle cose nella scuola italiana è purtroppo accaduto che a questa tipologia di insegnanti (che, si rammenta, possiedono a pieno titolo il ruolo e la dignità di docente) venisse utilizzata alla stregua di “tappabuchi” al fine di sostituire, talora, i colleghi assenti. E spesso accade che alcuni insegnanti teorici non lascino spazio alle esercitazioni di laboratorio previste dai programmi ministeriali, oppure le gestiscono autonomamente senza concordarle con i docenti tecnico pratici compresenti. Non resta evidentemente che rafforzare e corroborare il concetto di perfetta eguaglianza tra docenti di varia tipologia: il compito precipuo degli insegnanti tecnico pratici risiede infatti principalmente nell’organizzazione, lo sviluppo e la conduzione di tutte le attività d’insegnamento che attengono l’area del saper fare e del saper agire: questi ultimi potranno poi essere affiancati dai membri del personale A.T.A., ai quali è affidato il compito di provvedere alla preparazione del materiale e degli strumenti per le esperienze didattiche e per le esercitazioni pratiche (oltre a garantire il riordino e la conservazione delle attrezzature tecniche).

;

Come diventare insegnanti tecnico pratici?

;

Per diventare docenti tecnico pratici è necessario possedere il diploma richiesto per la specifica classe di concorso in cui si vuole entrare (è possibile avere una panoramica esaustiva sulla questione presso il sito del MIUR). Successivamente è necessario iscriversi in graduatoria, la cui apertura è prevista per la primavera 2014: fatto ciò non resta che aspettare la chiamata in base allo scorrimento delle graduatorie. La densità di iscritti a queste liste è abbastanza alta (causa tante richieste per non numerosi posti), pertanto non è facilissimo accedere a tale tipologia di insegnamento.

;

Fonti: orizzontescuola.it, gildarm.it, itp.org

;

Marco Brezza

;

 

Pinterest

Un Commento a “Gli Insegnanti Tecnico Pratici Sono Docenti A Pieno Titolo”

  1. moreno Says:

    chiudete le università evitate di prendere in giro i laureati!

Leave a Reply