Dipendenti statali -il Blog-

Appunti e riflessioni per un dipendente statale

Appunti e riflessioni: La Community dei Dipendenti Statali e Pubblici

Community

Categorie

 

Incontro Sappe – Ministro Giustizia. Ecco Il Punto



Incontro Sappe – Ministro Giustizia. Ecco Il Punto
5 (100%) 1 Vota Questo Articolo

 

Molti sono stati gli argomenti affrontati durante un incontro fortemente voluto dal Sappe e dalle altre associazioni di categoria con il Ministro della giustizia Andrea Orlando.

polizia penitenziariaLe questioni più urgenti delle quali si è discusso sono state molteplici, tra le quali  la  necessità di nominare quanto prima un nuovo Capo Dipartimento, l’assunzione degli idonei non vincitori dei recenti concorsi, il riallineamento di alcuni ruoli con le altre forze di Polizia e la vergognosa questione della richiesta di pagamento del canone per gli alloggi collettivi di servizio.

 

Analizziamo insieme quali sono le soluzioni proposte dal ministro punto per punto.

 

 

Molte Questioni Ancora Irrisolte Per la Polizia Penitenziaria

 

 

Il sappe ha chiesto al ministro spiegazioni esaurienti circa il DL del 24 giugno 2014 che ha modificato l’organico del corpo di polizia penitenziaria, aumentando il numero degli agenti a discapito degli ispettori. Il ministro Orlando ha annunciato un imminente incontro con le associazioni di categoria, non escludendo la possibilità di assunzione per i non vincitori degli ultimi concorsi.

 

Sempre in tema di organico, è stato studiato un articolo ad hoc per il riallineamento dei ruoli dei commissari, degli ispettori e dei sovrintendenti con quelli della Polizia di Stato, evitando il sovrapporsi di competenze.

 

In merito agli alloggi di servizio e all’eventuale pagamento del canone, la direzione generale Beni e Servizi del Dap ha elaborato una nuova circolare, con lo scopo di annullare le richieste di canone per gli alloggi di servizio o, quantomeno, degli arretrati.

Un passo avanti nella giusta direzione, ma niente di concreto ancora.

 

 

Polizia Penitenziaria. Prossime Scadenze

 

 

 

Il termine per il decreto di riorganizzazione del Ministero della Giustizia è stato prorogato al 30 settembre 2014, entro quella data sarà quindi ufficializzata una stesura definitiva del testo.

Entro agosto invece verranno convocate tutte le associazioni di categoria interessate, affinché ne prendano atto e possano avanzare eventuali obiezioni.

 

Anche la revisione del regolamento di disciplina del Corpo di Polizia Penitenziaria – DLgs 449 del 1992 – è quasi terminato.

 

La prossima scadenza però riguarda il mese in corso, entro il quale dovrà essere nominato il nuovo capo del Dap.

Questa questione ha visto un impegno personale del ministro, in quanto proprio Orlando, prima di entrare nell’esecutivo, ricopriva questo ruolo. Un passato che fa ben sperare.

 

In sostanza, stando a quanto è emerso da questo incontro, l’estate sarà la chiave di volta del corpo e delle sue criticità, seppure sotto la spinta del Sappe. Una tempistica piuttosto breve considerando ‘entità dei problemi affrontati.

Tutto sommato però le prospettive e gli impegni presi da entrambe le parti rendono tale tempistica credibile, nell’ottica di un miglioramento globale dell’intro corpo della Polizia penitenziaria.

 

 

 

Fonte: sappe / poliziapenitenziaria / cn24tv

 

 

Valentina Stipa

 

 

Per scaricare il tuo cedolino stipendi pa segui questo link

Pinterest

Leave a Reply