Dipendenti statali -il Blog-

Appunti e riflessioni per un dipendente statale

Appunti e riflessioni: La Community dei Dipendenti Statali e Pubblici

Community

Categorie

 

Legge 104 del 92: Mobilità, Congedo e Trasferimenti



Legge 104 del 92: Mobilità, Congedo e Trasferimenti
4 (80%) 5 Vota Questo Articolo

Legge 104 del 92: Lo scorso 18 settembre si è svolto un importante incontro tra i sindacati di polizia e il Ministero  sul tema della tanto discussa legge 104 del 92, modificata dalla legge 183/2010.

 

legge 104 del 92

fonte: siap polizia

Legge 104 del 92

 

Iniziamo facendo un quadro generale su quanto stabiliscono queste due normative attraverso un elenco dei punti focali:
1.    i parenti e gli affini che possono richiedere i permessi e i congedi infatti sono quelli entro il secondo grado;
2.    la possibilità per i genitori di bambini al di sotto dei tre anni di età di fruire dei tre giorni di permesso mensile;
3.    il familiare ha la possibilità di scegliere, ove possibile, la sede di lavoro più vicina al domicilio della persona da assistere.
L’incontro si è aperto sulla base di una serie di dati statistici che il direttore centrale per le Risorse Umane Prefetto Oscar Fiorolli ha elencato e che ben descrivono la situazione di disagio delle categorie di lavoratori coinvolte.
Due dati su tutti;

-  il primo: le richieste di trasferimento del ruolo Agenti Assistenti/Sovrintendenti aventi i requisiti di legge sono 584.

-  il secondo: coloro che usufruiscono dei previsti permessi retribuiti previsti nella legge 104 del 92 sono circa 6000 operatori.

 

Legge 104 del 92: Trasferimenti e mobilità

 

Mentre è stata palesata l’intenzione senza meno di attuare i trasferimenti pendenti dando priorità ai casi di invalidità di figli e coniugi, riservandosi nelle altre circostanze previste per legge di valutare attentamente caso per caso, è stato richiesto anche che “i trasferimenti ex legge 104/92 siano effettuati in aggiunta a quelli ordinari, in modo da non penalizzare la mobilità ordinaria, considerato che la legge prevede che possa essere effettuata anche in soprannumero ”.
Il prefetto ha anche rassicurato circa le modalità di svolgimento dei trasferimenti di fine anno del ruolo Agenti Assistenti che avverrà secondo la vecchia normativa della legge 104 del 92, mentre dal 2013 quindi dopo la sperimentazione dell’invio delle domande di trasferimento on line, dovrebbe essere applicata la nuova.
Dall’altra parte, il ministero dell’interno ha preso atto della situazione e delle richieste e si è impegnato a dare seguito alle istruttorie in corso nel più breve tempo possibile.
L’incontro poi si è concluso con un importante annuncio, quello di un concorso riservato al personale interno per 1000 ispettori, un vero e proprio traguardo più volte sollecitato da molteplici parti.

 

Fonte: Spirnazionale

 

 

Pinterest

Leave a Reply