Dipendenti statali -il Blog-

Appunti e riflessioni per un dipendente statale

Appunti e riflessioni: il blog di esternazioni liberatorie

Accessibilità per i visitatori: sola lettura, ma potrete presto chiedere la registrazione ed esprimere i vostri pareri.

Categorie

 

Liquidazione Tfs: Guida Utile su Come Calcolarla e Come Ottenerla



Liquidazione Tfs: Guida Utile su Come Calcolarla e Come Ottenerla 3.50/5 (70.00%) 2 Vota Questo Articolo

Dopo la sentenza della Corte costituzionale che ha dichiarato illegittima la “rivalsa” del 2,5% su Tfr dei dipendenti pubblici, ripristinando di fatto tale trattamento, è necessario fare chiarezza sulla liquidazione tfs, come si ottiene e come si calcola.

 

Come Ottenere la Liquidazione Tfs

 

liquidazione tfsPer poter ottenere questa retribuzione è necessario prima di tutto essere stati assunti con contratto a tempo indeterminato prima del 31 dicembre 2000.

la domanda di riscatto per la liquidazione tfs va presentata durante l’attività di servizio direttamente alla propria amministrazione di appartenenza. Per gli enti locali e del comparto sanità, la domanda di liquidazione va presentata direttamente alla sede territoriale Inps gestione ex inpdap.

 

Liquidazione Tfs: Calcolo e Modalità di Pagamento

 

A differenza del Tfr per i privati, la liquidazione tfs, regolata dalla norma Dpr n. 1032/73 prevede un versamento contributivo del 9,6% sull’80% delle retribuzione utile (di cui 7,10% a carico del datore di lavoro e 2,5% a carico del dipendente).

Il calcolo per il pagamento del tfs, ripristinato dalla sentenza della corte costituzionale, è a carico dell’INPS che dovrà calcolare di nuovo la liquidazione tfs già erogata in applicazione dell’art. 12, comma 10 della l.122/2010; la retribuzione del tfs con importi corretti dovrà avvenire entro il 31/10/2013. Se in fase di ricalcolo liquidità tfs, l’importo corretto dovesse risultasse inferiore a quello erogato, l’Inps non procederà al recupero della somma eccedente.

Per il periodo successivo al 1° gennaio 2011, il conteggio di liquidazione tfs dovrà seguire le modalità precedenti.

 

La liquidazione tfs può essere erogata in 3 modi differenti:

1. importo unico se la cifra complessiva è inferiore ai 90.000€

2. due importi se la cifra complessiva è compresa tra 90.000€ e 150.000€

3. tre importi se la cifra complessiva è uguale o superiore a 150.000€

Nell’ipotesi che la liquidazione tfs avvenga in due o tre scaglioni, questi avranno una scadenza di 12 mesi tra loro e il primo importo erogato sarà sempre pari a 90.000€

Nei casi di cessazione dal servizio entro il 30 novembre 2010 per limiti di età o per dimissioni se la domanda è stata presentata entro il 30 maggio 2010, la liquidazione tfs potrà avvenire in un unico scaglione.

La marcia indietro del governo sulla liquidazione tfs, a seguito della sentenza della Corte Costituzionale, ha fatto cadere tutti i procedimenti giudiziari pendenti e ha stabilito l’inefficacia di tutte le sentenze emesse (tranne quelle passate in giudicato) in tema di liquidazione tfs e restituzione del contributo previdenziale obbligatorio del 2,5% della retribuzione.

 

Fonte: fpcgil / lastampa / avvenire / inpdap / ascuoladibugie

 

Valentina Stipa

Pinterest

Un Commento a “Liquidazione Tfs: Guida Utile su Come Calcolarla e Come Ottenerla”

  1. parisi renato Says:

    ho ricevuto un tfr differenziato, con una trance a marzo e un
    altra da percepire, la domanda è: quando la seconda trance mi
    sarà corrisposta?

Leave a Reply