Dipendenti statali -il Blog-

Appunti e riflessioni per un dipendente statale

Appunti e riflessioni: La Community dei Dipendenti Statali e Pubblici

Community

Categorie

 

Marò arrestati in India: altre due settimane di carcere



Marò arrestati in India: altre due settimane di carcere
Vota Questo Articolo

foto: esercito italiano blog

Il giudice di Kollam, lo stato indiano nel quale si trovano prigionieri di due militari italiani Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, ha esteso di altre due settimane i termini di carcere in quanto le indagini sono ancora in corso.
I due marò italiani sono stati arrestati più di un mese fa accusati di avere ucciso due pescatori indiani ai quali avevano scambiato per pirati.
Secondo ha informato l’agenzia ANSA, il tribunale attende i risultati della perizia balistica per decidere sulla possibilità che i militari siano processati in India, come pretende il governo indiano, o in Italia, a richiesta della UE e il governo italiano.
Il rappresentante legale dei soldati arrestati, Sunil Maheshwar, ha presentato al giudice “una petizione cautelativa” in cui si fa presente che nella prima settimana di esami, quando erano presenti gli esperti dei Ros, “non tutte le procedure seguite sono state conformi agli standard internazionali necessari per questi test”. L’allungamento dei tempi della perizia balistica non sembra aver influito sul morale dei due fucilieri del San Marco tornati nel pomeriggio nel penitenziario di Trivandum.

 

L’ IMPEGNO DELLA UE
La Ministra europea degli Esteri, Catherine Asthon, ha mantenuto un incontro al Parlamento europeo con una delegazione di deputati italiani per informarli sulle ultime novità delle negoziazioni tra la UE nella vicenda dei marò italiani arrestati in India: “ho assicurato i parlamentari italiani sul lavoro che sin dall’inizio abbiamo fatto, tanto personalmente, quanto tramite il nostro rappresentante ed i nostri servizi”.
La Ashton ha ribadito “il suo forte desiderio che sia trovata al più presto possibile una soluzione reciprocamente accettabile”. E’ quanto si legge in una nota del portavoce dell’alto rappresentante.

 

 

Argomenti correlati:

- Mistura: nessun militare viene giudicato in un altro stato

- Terzi: i militari non dovevano entrare in acque indiane

- Marò: stiamo bene

Pinterest

Leave a Reply