Dipendenti statali -il Blog-

Appunti e riflessioni per un dipendente statale

Appunti e riflessioni: La Community dei Dipendenti Statali e Pubblici

Community

Categorie

 

Mobilità a Domanda Polizia Penitenziaria: Guida Utile



Mobilità a Domanda Polizia Penitenziaria: Guida Utile
4.5 (90%) 8 Vota Questo Articolo

Mobilità a domanda Polizia Penitenziaria: Nuovi criteri e nuove modalità di valutazione dei requisiti per la mobilità a domanda polizia penitenziaria e la formazione di graduatorie.

 

Chiarimenti Mobilità a Domanda Polizia Penitenziaria

 

 

-          I dipendenti della polizia penitenziaria per la mobilità a domanda polizia penitenziaria possono indicare fino a 3 sedi d’istituto penitenziario

-          L’istanza di trasferimento può essere presentata dal personale che abbia maturato almeno un anno ININTERROTTO nell’ultima sede di servizio.

-          Gli appartenenti alla polizia penitenziaria in servizio in sedi disagiate potranno far valere il punteggio in merito solo per un trasferimento.

-          È possibile ottenere punteggi supplementari, per la mobilità a domanda polizia penitenziaria, nel caso di malattie o menomazioni derivanti dal proprio lavoro.

-          Le graduatorie, tanto provvisorie come definitive, sono pubblicate sul sito istituzionale del Ministero della Giustizia.

-          La domanda di revoca di partecipazione all’interpello oltre i termini previsti, diviene richiesta di trasferimento nella sede di originaria appartenenza. In questo modo, l’accettazione della deroga della domanda oltre i termini impedisci al dipendente di partecipare ai successivi due interpelli.

 

Pubblicazione Posti Mobilità a domanda Polizia Penitenziaria e Presentazione di Domande

 

mobilità a domanda-          I posti disponibili per la mobilità a domanda polizia penitenziaria saranno pubblicati entro il 31 agosto di ogni anno. La pubblicazione inoltre, contiene il termine e i modi per la partecipazione

-          L’amministrazione deve comunicare ai dipendenti gli avvisi riguardo la partecipazione per la mobilità a domanda polizia penitenziaria.

-          Le domande devono essere presentate entro i termini indicati in ogni bando altrimenti saranno improcedibili.

-          Nella domanda è possibile indicare, in ordine di preferenza, fino a tre sedi penitenziarie. Se si tratta di diversi istituti nella stessa città bisogna precisare la sede preso la quale intende essere trasferito.

-          Tutti i titoli o qualità personali che costituiscano punteggio per la mobilità a domanda polizia penitenziaria devono essere posseduti entro il termine della presentazione di domanda.

-          Le domande, per la mobilità a domanda polizia penitenziaria, vengono presentate presso la propria sede di appartenenza che, entro 5 giorni, dovrà inviarla alla direzione di assegnazione e alla direzione generale del personale e della formazione.

 

Graduatorie Polizia Penitenziaria

 

La graduatoria provvisoria è formata con l’inserimento dei dati tramite una procedura informatizzata e in base al punteggio corrispondente alla data di scadenza del bando.

La graduatoria è pubblicata sul situo ufficiale del Ministero di Giustizia. Se i dipendenti non dovessero essere d’accordo con tale punteggio, hanno la possibilità di presentare la domanda di revisione, con le stesse modalità previste per la presentazione della domanda, entro 20 giorni decorrenti dalla data della pubblicazione della graduatoria.

 

Altre informazioni utili sulla mobilità polizia penitenziaria

 

Patrizia Caroli

 

 

Pinterest

Leave a Reply