Dipendenti statali -il Blog-

Appunti e riflessioni per un dipendente statale

Appunti e riflessioni: La Community dei Dipendenti Statali e Pubblici

Community

Categorie

 

Modulistica Legge 104. Tutto Quello Che Devi Sapere



Modulistica Legge 104. Tutto Quello Che Devi Sapere
3.7 (73.91%) 69 Vota Questo Articolo

Modulistica legge 104, precisamente all’art. 3 comma 3, riguarda la possibilità dei dipendenti statali  e non solo di poter usufruire di permessi retribuiti per donare assistenza a familiari affetti da grave disabilità certificata e comprovata. Più in generale la modulistica legge 104 garantisce una precisa serie di agevolazioni in termini lavorativi e di occupazione con lo scopo di conciliare l’attività lavorativa con quella della cura del familiare non abile.

 

Precisiamo subito che le agevolazioni previste non possono essere applicate ai lavoratori a domicilio, agli addetti ai lavoro domestici e familiari, ai lavoratori agricoli a tempo determinato occupati a giornata, ai lavoratori autonomi e ai lavoratori parasubordinati.

 

modulistica legge 104

 

Modulistica Legge 104. Integrazioni a partire dal 2010

 

Esistono dei militi di accesso alla modulistica legge 104 ovvero e dei nuovi criteri stabiliti nel 2010 con una norma integrativa a tale legge e anche successive norme che hanno precisato meglio alcuni aspetti:

 

 

  1. I permessi possono essere accordati soltanto ad un unico dipendente, fatta eccezione al cosa in cui si tratti di genitori che devono assistere figli affetti da gravi disabilità. In questo unico caso specifico, la legge prevede la fruizione alternata dei permessi.
  2. Possibilità di scegliere la sede di lavoro più vicina alla persona da assistere; viceversa non è possibile procedere al trasferimento un dipendente che usufruisce della modulistica legge 104 qualora non ci sia anche il suo consenso allo spostamento di sede lavorativa.
  3. A differenza di quanto prevedeva inizialmente dal 2010 non viene più richiesto il requisito della convivenza, della continuità ed esclusività dell’assistenza.
  4. L’assistito non deve essere in condizione di ricovero a tempo pieno.
  5. Sia le amministrazioni che i lavoratori devono riesaminare e confermare le posizioni dei benefici in oggetto a cui va integrata la circolare 45/2010 dell’INPS, scaricabile dall’area riservata del sito dell’ente previdenziale.

 

Casi e tipologie di richiesta

 

In particolare la legge 104 riguarda i seguenti casi specifici, suddivisi per tipologia di richiesta:

 

1. modello SR08 Hand 2- per l’assistenza ai familiari disabili in situazione di gravità;

2. SR09, Hand 3  - per il lavoratore disabile in situazione di gravità;

3. SR10, Hand 4 – per  congedo straordinario per assistere figli o affidati disabili in situazione di gravità;

4. SR11, Hand 5 – per  congedo straordinario per assistere il fratello o la sorella disabile in situazione di gravità;

5. SR64 Hand 6 – per congedo straordinario per assistere il coniuge disabile in situazione di gravità;

6. SR86. Hand 7 - per congedo straordinario per assistere il genitore disabile in situazione di gravità.

 

 

Dove Trovare la modulistica

 

Mentre il precedente istituto INPDAP non prevedeva il mezzo telematico, oggi l’INPS metta a disposizione dei propri utenti la modulistica necessaria alla richiesta dei permessi e dei congedi lavorativi completamente e comodamente on line.

 

Si può accedere alla modulistica legge 104 infatti collegandosi al sito dell’ente previdenziale sotto la sezione “moduli”. La modulistica rimane anche a disposizione in formato cartaceo presso tutte le sedi INPS nazionali.

 

Va precisato infine che la richiesta di fruizione dei permessi tramite modulistica legge 104 scade con l’anno solare e dovrà quindi essere rinnovata. Nel caso in cui entro questo periodo avvengano dei cambiamenti alla situazione familiare, il dipendente è obbligato entro 30 giorni alla loro comunicazione all’ente previdenziale.

 

 

 

 

 

Valentina Stipa

Pinterest

Leave a Reply