Dipendenti statali -il Blog-

Appunti e riflessioni per un dipendente statale

Appunti e riflessioni: La Community dei Dipendenti Statali e Pubblici

Community

Categorie

 

Non tutti i dipendenti pubblici sono ladri



Non tutti i dipendenti pubblici sono ladri
Vota Questo Articolo

 

Siamo arrivati ad un punto nel quale mi viene da pensare che l’ignoranza delle persone sia una cosa positiva. È meglio arrivare alla sera e guardare Grande Fratello che i notiziari, non credete? Forse in questo modo saremo più felici e sereni perché in caso contrario, se leggiamo tutti i giorni i giornali il rischio di essere arrabbiati tutto il giorno è molto elevato. Mi spiego meglio.
Uno di questi giorni apro il Corriere della Sera e mi trovo questo titolo: “Sei miliardi di euro sottratti all’erario pubblico. La Finanza e gli accertamenti sugli statali. Il settore della sanità rimane in cima alla lista degli sprechi e delle ruberie”.

La notizia aggiungeva alcuni dati così scandalosi come: “in tre anni hanno provocato un buco nel bilancio dello stato pari a 6 miliardi e 250 milioni di euro” e questo dato mi fa arrabbiare moltissimo. In sostanza, si tratta di dipendenti pubblici e statali, corrotti e truffatori, che abusano del loro lavoro ma anche del nostro lavoro, dipendenti statali onesti. Queste persone riescono ad arricchirsi grazie al lavoro di tutti noi, inoltre, quando la Guardia di Finanza viene a sapere queste cose, la nostra immagine, quella di tutti i dipendenti appartenenti allo Stato viene danneggiata.
Certo è che si tratta di una minoranza, ovviamente, ma questa minoranza è stata capace di sbilanciare l’equilibrio economico del paese, quindi non è un problema da poco. Mi da molto fastidio la questione perché non sono del tutto d’accordo con la Manovra Monti e con alcune delle misure, sicuramente perché è da molti anni che lavoro e faccio del mio meglio per investire sul mio futuro e ora non ho più sicurezze (posto di lavoro, pensioni, ecc…).
È chiaro che la situazione in Italia non è positiva e bisogna ritrovare stabilità, se dobbiamo fare uno sforzo e diversi sacrifici li faremo, ma questi sacrifici devono farli tutti e le persone che hanno rubato a tutti noi devono pagare per primi. Anche perché questo sarà l’unico modo di evitare che in futuro succeda di nuovo.

Argomenti correlati:

 

Pinterest

2 Commenti a “Non tutti i dipendenti pubblici sono ladri”

  1. Milena C. Says:

    sei miliardi di eruo sottratti all’erario pubblico? vergogna!!!!

  2. emanumen Says:

    E’ vero, non siete tutti ladri, tra di voi ci sono anche dei raccomandati, degli ignoranti e dei leccac**o. Sarebbe ora di mandarne a casa la metà, così imparate cosa vuol dire LAVORARE

Leave a Reply