Dipendenti statali -il Blog-

Appunti e riflessioni per un dipendente statale

Appunti e riflessioni: La Community dei Dipendenti Statali e Pubblici

Community
 
ven, set 30, 2016  Valentina
Fonte: concorsi-pubblici.org

Fonte: concorsi-pubblici.org

La pubblicazione del bando sulla gazzetta Ufficiale è avvenuta pochi giorni fa e riguarda la ricerca di 26 sottotenenti per l’Arma dei Carabinieri che verranno integrati in servizio permanente. C’è tempo fino al 24 ottobre prossimo per presentare la domanda di partecipazione, rigorosamente online.

 

 

L’accesso al concorso perché è questa volta d’élite. Vi potranno infatti accedere solamente gli ufficiali subalterni in congedo, coloro che sono in ferma prefissata, gli ispettori e gli ufficiali inferiori di completamento. Dei 26 posti disponibili, 22 sono riservati agli ispettori.

 

 

Per maggiori dettagli vi invitiamo a consultare questo link: Gazzetta Ufficiale Concorsi Carabinieri

 

 

 

Carabinieri. Quando la professione diventa un boomerang

 

 

 

Essere un carabiniere e indossare una divisa è, tra le altre cose, anche una responsabilità in termini di credibilità. E quando qualcosa va storto, il prezzo da pagare è alto.

 

 

È quanto sta accadendo all’ex maresciallo dei carabinieri Francesco Marchetto, condannato dal tribunale di Pavia a due anni e 6 mesi di reclusione per falsa testimonianza nell’ambito delle indagini sull’omicidio di Chiara Poggi, avvenuto il 13 agosto del 2007 e per il quale è stato già condannato il fidanzato della vittima Alberto Stasi, non senza polemiche.

 

 

L’ex carabinieri all’epoca dei fatti era comandante della stazione di Garlasco, città nella quale avvenne il delitto. La sua testimonianza sarebbe stata la chiave su cui si sarebbero basate le prime sentenze di assoluzione a carico di Alberto Stasi, ribaltate poi dalla condanna definitiva.

 

 

 

Carabinieri. Le motivazioni della condanna

 

 

 

Secondo quanto si legge dei documenti di accusa, l’allora maresciallo Marchetto, avrebbe mentito circa gli accertamenti svolti sulla bicicletta nera da donna che un testimone sosteneva di aver visto appoggiata al muro della villetta di via Pascoli, il luogo del delitto, in un orario compatibile con quello nel quale la vittima fu uccisa.

 

 

La contestazione rivolta al carabiniere è legata in particolare a una nota di servizio in cui viene dichiarata la non somiglianza tra quella bici riconosciuta dal testimone e un’altra bici nera da donna che la famiglia Stasi effettivamente possiede.

 

 

Questa dichiarazione ebbe ripercussioni piuttosto forti sullo svolgimento delle indagini poiché portò gli inquirenti a non sequestrare la bici della famiglia Stasi. Proprio le mancate analisi su questo mezzo, secondo la parte civile e l’accusa, condussero inevitabilmente alle prime due assoluzioni dell’imputato Alberto Stasi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIn
  • RSS
  • Pinterest
lun, nov 2, 2015  Valentina
Fonte: euroscettico.com

Fonte: euroscettico.com

Concorso sottotenenti Carabinieri; C’è tempo fino al 23 novembre per presentare on line la candidatura e accedere così al concorso indetto dalla direzione generale del ministero della difesa per il reclutamento di 26 sottotenenti in servizio permanente nel ruolo speciale dell’arma dei carabinieri.

 

 

Di questi posti, 22 sono riservati a chi ha già raggiunto il ruolo di ispettore nella qualifica di Luogotenente e nei gradi di Maresciallo Aiutante Sostituto Ufficiale di Pubblica Sicurezza, Maresciallo Capo e Maresciallo Ordinario in servizio permanente all’interno della Benemerita.

Uno è stato previsto per gli ufficiali in ferma prefissata che abbiano prestato servizio per almeno diciotto mesi senza demerito; un altro, come da prassi, al coniuge o ai figli superstiti di coloro che sono deceduti in servizio o per cause di servizio.

L’ultimo posto disponibile per il concorso sottotenente Carabinieri è riservato ai candidati che, al momento dello scadere del termine di presentazione della domanda on line, cioè il 23 novembre, avranno ottenuto l’attestato di bilinguismo riferito a livello non inferiore al diploma di istruzione secondaria di secondo grado.

 

 

 

Concorso Sottotenenti Carabinieri. Chi Può Partecipare

 

 

 

Il bacino di coloro che possono candidarsi per i 26 posti di sottotenente è legato all’appartenenza,  alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande di ammissione al concorso, a una di queste categorie che andiamo ad elencare, con i relativi requisiti:

 

1- Ufficiali subalterni di complemento in congedo che abbiano terminato il servizio di prima nomina e che non abbiano ancora compiuto i 32 anni di età.

 

2- Ufficiali in ferma prefissata che abbiano completato almeno un anno di servizio, compreso il periodo di formazione, che non hanno superato il compimento del 34° anno di età

 

3- Ufficiali inferiori di complemento facenti parte delle Forze di Completamento, per essere stati richiamati per esigenze correlate con le missioni internazionali ovvero impegnati in attività addestrative, operative e logistiche sia sul territorio nazionale sia all’estero. Attenzione. In questa categoria non sono compresi  gli Ufficiali di complemento che sono stati richiamati per addestramento legato all’avanzamento nel congedo, che non hanno compiuto il 34° anno di età.

 

4- Luogotenenti, Marescialli Aiutanti Sostituti Ufficiali di Pubblica Sicurezza, Marescialli Capi e Marescialli Ordinari in servizio permanente che hanno raggiunto nell’ultimo biennio una qualifica finale non inferiore a “superiore alla media” e che non hanno superato il 40° anno di età.

 

 

Tutte le informazioni per il concorso sottotenenti Carabinieri e l’accesso alla procedura on line per candidarsi al concorso le potete trovare sul sito dell’Arma dei carabinieri, dal quale potrete scaricare direttamente anche il bando.

 

 

 

 

 

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIn
  • RSS
  • Pinterest
mer, mag 20, 2015  Valentina

 

Fonte: pianetacobar.eu

Fonte: pianetacobar.eu

In un momento di stallo in termini di riforme, l’Arma dei carabinieri ha indetto un concorso per l’assunzione di 602 allievi carabinieri effettivi.

Si tratta di un’iniziativa riservata ai volontari delle Forze Armate in ferma prefissata di un anno o quadriennale o ancora in rafferma annuale in servizio o in congedo secondo quanto previsto dall’articolo 2199 del decreto legislativo del 15 marzo 2010.

Inoltre potranno partecipare al concorso anche  coloro che sono in possesso di un attestato di bilinguismo ai sensi del decreto legislativo numero 11del 21 gennaio 2011.

 

La presentazione della domanda dovrà avvenire entro il 25 maggio prossimo, mentre il 27 maggio verranno rese note le sedi nelle quali si svolgeranno le prove scritte, le quali avranno luogo l’8 giugno.

La prova scritta, un questionario a risposta multipla, avrà una durata di 60 minuti e verterà su temi di cultura generale, logica e informatica. Per coloro che hanno l’attestato di bilinguismo, esisterà anche una prova straordinaria.

 

Carabinieri. Requisiti Per Accedere al Concorso

 

I requisiti di accesso al concorso vanno suddivisi in base alla categoria a cui si appartiene.

 

Se si è infatti volontari in ferma prefissata di un anno in servizio da almeno 9 mesi (VFP1) o in ferma quadriennale (VFP4) delle Forze Armate, o ancora in rafferma annuale, oppure in congedo a seguito della prescritta ferma, i requisiti di accesso prevedono che si debba avere meno di 28 anni e che nell’arco del 2015 non si abbia già presentato domanda per accedere ad altri concorsi per le carriere in altre forze dell’ordine, siano esse civili o militari.

 

Se invece si è impossesso dell’attestato di bilinguismo, inteso come lingua italiana e tedesca, il limite di età deve essere compreso tra i 17 e i 26 anni di età.

 

Carabinieri. Come Presentare la Domanda

 

 

La domanda di accesso al concorso dovrà essere presentata entro il prossimo 25 maggio a mezzo esclusivamente telematico, ovvero seguendo la procedura indicata nel sito https://extranet.carabinieri.it/ConcorsiOnline/

Per poter accedere alla compilazione della domanda si dovrà scegliere una tra le modalità previste tra: – casella di posta eleltronica certificata intestata al partecipante; – carta di tipo conforme agli standard CIE e CNS – firma digitale elettrocnica qualificata.

 

Una volta scelta la propria modalità e seguita la procedura indicata, si riceverà all’inidirizzo di posta elettronica inidcato, un collegamento per accedere in maniera diretta alla domanda di iscrizione per la partecipazione al concorso.

 

 

 

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIn
  • RSS
  • Pinterest
gio, set 20, 2012  Roberta Buscherini

Concorsi Carabinieri: La Polemica

concorsi carabinieri

Fonte: grnet

La senatrice Poli Bortone ha presentato in Parlamento una interrogazione al Ministro della Difesa, Giampaolo Di Paola, per chiedere chiarimenti riguardo un presumibile inganno a 1886 allievi carabinieri effettivi nei concorsi carabinieri di febbraio. 
La senatrice ha fatto riferimento ai concorsi carabinieri, al concorso del 25 febbraio di quest’anno, per il reclutamento di 1886 allievi carabinieri effettivi, riservato, ai sensi dell’articolo 2199 del decreto legislativo 15 marzo 2010, nr. 66, ai volontari delle Forze armate in ferma prefissata di un anno o quadriennale ovvero in rafferma annuale, in servizio o in congedo e, ai sensi del D.Lgs. 11/2011, ai concorrenti dei concorsi carabinieri in possesso dell’attestato di bilinguismo. Questi concorsi carabinieri prevedevano lo svolgimento di specifiche prove, “all’esito delle quali giovani ragazzi avrebbero potuto realizzare il sogno di indossare la prestigiosa divisa dell’Arma dei Carabinieri”.
La senatrice, riguardo a questi concorsi carabinieri, ha denunciato che solo 227 giovani verranno arruolati, a fronte dei 1886 posti disponibili pubblicati. “Si avrebbe dovuto avere la pubblicazione della graduatoria e le relative partenze per le scuole, tuttavia con l’approvazione del decreto denominato Spending Review, il blocco del turn over ha determinato l’incertezza dell’esito del concorso pubblico”.
La senatrice considera che questi fatti determinano “una forte incertezza” sulla legittimità dei concorsi carabinieri e ha chiesto chiarimenti al Ministro. Inoltre, ha chiesto l’impedimento dell’applicazione “retroattiva della norma mantenendo i 1889 posti per allievi carabinieri, così come bandito; e garantire altresì la graduatoria per almeno cinque anni”.

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIn
  • RSS
  • Pinterest
mer, ago 29, 2012  Roberta Buscherini

Concorso interno, per esami e titoli, per l’ammissione al 10° corso annuale allievi marescialli del ruolo ispettori (210 posti).
Il Ministero di Difesa ha approvato la graduatoria finale di merito dei candidati considerati idonei per partecipare al 10 corso annuale di allievi marescialli del ruolo ispettori dell’Arma dei carabinieri, relativa a Brigadieri e Vicebrigadieri.
Si tratta della graduatoria di merito relativa al Bando di Concorso Carabinieri per 210 posti messi a disposizione per il concorso interno che offre la possibilità di assistere al decimo corso annuale 2012 / 2013 di allievi marescialli del ruolo ispettori dell’Arma dei Carabinieri.
I posti disponibili sono suddivisi in questo modo:
-    29 per brigadieri e vicebrigadieri
-    181 per appuntati e carabinieri

 

Concorso Interno Carabinieri

 

Il concorso, inizialmente prevedeva una ripartizione diversa dei posti disponibili: pari ad un terzo riservato a brigadieri capi, un terzo riservato ai brigadieri e vicebrigadieri e un terzo ali appuntati e carabinieri.
I 70 posti riservati alla categoria dei Brigadieri Capi invece non sono stati assegnati per mancanza di candidati idonei e, dei 70 posti riservati alla categoria di Brigadieri e Vicebrigadieri ne sono stati ricoperti solo 29 sempre per lo stesso motivo: mancanza di candidati idonei.
Per questo motivo, i posti rimasti scoperti per ognuna di queste categorie saranno coperti per concorrenti delle categorie restanti risultati idonei ma non vincitori, in questo caso, per appuntati e carabinieri.
 

 

 

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIn
  • RSS
  • Pinterest