Dipendenti statali -il Blog-

Appunti e riflessioni per un dipendente statale

Appunti e riflessioni: La Community dei Dipendenti Statali e Pubblici

Community

Categorie

 

Poliziotti, Vigili e Militari: “Noi agenti pugnalati dal Governo Monti”



Poliziotti, Vigili e Militari: “Noi agenti pugnalati dal Governo Monti”
Vota Questo Articolo

Bergamonews

Il disagio degli appartenenti alle forze dell’ordine è una realtà che sta provocando numerose proteste a manifestazioni in tutta l’Italia. Oggi a Bergamo centinaia di persone, tra polizia, militari e vigili del fuoco si sono manifestati in piazza contro le modifiche pensionistiche e i tagli previsti per il Governo Monti.  “Tre mesi fa il Presidente del Consiglio – denunciano i sindacati- nel presentare la manovra finanziaria ai Sindacati di Polizia ed agli organi di Rappresentanza militare aveva dichiarato che avrebbe tutelato la specificità del Comparto. Adesso il Governo mostra di andare in direzione opposta. Sulle pensioni intenderebbe determinare un peggioramento delle condizioni di accesso per gli Operatori del Comparto Sicurezza-Difesa e Soccorso Pubblico”.

 

 

I rappresentanti sindacali hanno accusato il Governo di “assoluta mancanza di sensibilità” de di “mancanza di consapevolezza circa i rischi per gli Operatori di Polizia e soprattutto per i cittadini, derivanti da un ulteriore aumento dell’età media dei Poliziotti, Militari e Vigili del Fuoco “. Gli appartenenti alle forze dell’ordine e le forze armate reclamano “l’avvio della previdenza complementare che gli Operatori del Comparto attendono ormai da oltre 15 anni, oggi ancor più necessaria e indifferibile stante l’introduzione del sistema contributivo per tutti i lavoratori”.

Questa non è l’unica protesta prevista dal personale in divisa, domani 20 marzo, terrà luogo una nuova manifestazione a Roma.

Pinterest

2 Commenti a “Poliziotti, Vigili e Militari: “Noi agenti pugnalati dal Governo Monti””

  1. paolo marconi Says:

    Io sono solidale con loro, non sono un appartenente alle forze dell’ordine, sono un dipendente privato ma penso che è giusto ciò che chiedono. Parliamo di agenti che dopo devono rispondere per tutti noi e per la nostra sicurezza, anche di quelli che poi li insultano anche solo per una multa.

  2. Raf Says:

    Capisco troppo bene a questi lavoratori. I nostri politici, guardano solo a se stessi!!! Abbasso i privilegi, ma solo agli altri……La gente non ne può più.

Leave a Reply