Dipendenti statali -il Blog-

Appunti e riflessioni per un dipendente statale

Appunti e riflessioni: La Community dei Dipendenti Statali e Pubblici

Community

Categorie

 

Scatti Anzianità 2011: Firma il 6 marzo e pagamento ad aprile



Scatti Anzianità 2011: Firma il 6 marzo e pagamento ad aprile
1 (20%) 2 Vota Questo Articolo

Scatti anzianità 2011: Il prossimo 6 marzo è prevista la firma definitiva per il pagamento degli scatti anzianità 2011 secondo il sindacato Snals Taranto:  ”Da informazioni acquisite – scrive il sindacato – è confermata la previsione della firma definitiva dell’accordo entro i primi giorni del mese di marzo, con corresponsione dei relativi benefici, presumibilmente, entro il mese successivo”.

 

L’accordo per il pagamento degli scatti anzianità 2011 è stato raggiunto il 12 dicembre scorso ed è in attesa della firma del Ministro. Si tratta di un’intesa firmata all’ARAN che riduce il Fondo di istituto in cambio del pagamento degli scatti di anzianità 2011-12 per il personale della scuola.

 

 

scatti anzianitàMa cosa succede con gli scatti di anzianità 2013?

Ieri, il quotidiano ItaliaOggi ha pubblicato il possibile blocco degli scatti anzianità docenti anche per il 2013 e questo ha provocato un forte malumore tra gli insegnanti. I sindacati, infatti, hanno già mostrato il loro scontento riguardo questa notizia.

Secondo ha pubblicato Orizzontescuola, la Confedir-ANIEF ha definito la situazione di “apocalittica” e considera che si tratta di un “provvedimento illegittimo” in quanto no tiene conto “della sentenza della Consulta n. 223 del 2012, in base alla quale è stato stabilito che nei confronti dei magistrati, e per analogia di tutti i dipendenti pubblici, non può essere ascrivibile avviare il blocco contrattuale, nemmeno in via eccezionale. I giudici hanno infatti spiegato che la irrecuperabilità del diritto allo stipendio equo lede gli articoli 1, 36 e 39 della Costituzione”.

 

Blocco Scatti di anzianità 2013, ma non solo

 

Uno dei possibili motivi per cui sono stati bloccati gli scatti anzianità 2013 potrebbe essere la mancanza di soldi per aumentare gli stipendi. Secondo la pubblicazione su Italia Oggi, il ancora presidente del consiglio Mario Monti potrebbe firmare a breve un decreto, per il quale “non si dà luogo, senza possibilità di recupero, alle procedure contrattuali e negoziali ricadenti negli anni 2013-2014 dei dipendenti pubblici cosi come individuate ai sensi dell’articolo 1, comma 2, della legge 31 dicembre 2009 n. 196 e successive modificazioni”.

Questo decreto ha inoltre implicazioni sull’indennità di vacanza contrattuale.

 

Fonti: Italia Oggi / Orizzontescuola

 

Roberta Buscherini

Pinterest

4 Commenti a “Scatti Anzianità 2011: Firma il 6 marzo e pagamento ad aprile”

  1. Paolo Says:

    Scusate, il 6 Marzo è passato, ci sono notizie sulla data in cui il governo doveva firmare x il pagamento degli scatti di anzianità del 2011?

  2. Stella fanelli Says:

    Ci spieghino come mai,la carenza di soldi ricade ancora sui nostri stipendi già abbastanza magri mentre le caste politiche(tutte)continuano a godere di miglioramentieconomici stratosferici:Andreotti o come lui,percepirà a giorni,un incremento di pensione pari a 3500 euro circa..,lo scandalo continua…!Per me,umile docente alle soglie della pensione,un piccolo scatto di 60,70 euro, può essere vitale visto che ho anche a carico un figlio disoccupato!

  3. Angela Says:

    Fino a poco tempo fa sul mio cedolino c’era scritt che lo scatto al gradone 15/20 doveva arrivare a agosto 2014 , poi improvvisamente e’comparso agosto 2016, per favore mi spiegate. Insegno alla scuola primaria di ruolo dal 99, m spettano gli arretrati per gli scatti? Grazie

  4. Maria Says:

    sono passata di ruolo sett./2007 vorrei sapere se ho diritto a questi scatti di anzianità e relativi arretrati, se no, quando nè avrò diritto, grazie.
    P.S.: sul cedolino trovo fascia 09 scadenza 30/04/2017.

Leave a Reply