Dipendenti statali -il Blog-

Appunti e riflessioni per un dipendente statale

Appunti e riflessioni: La Community dei Dipendenti Statali e Pubblici

Community

Categorie

 

Spending Review Comuni: La soluzione si chiama semplificazione



Spending Review Comuni: La soluzione si chiama semplificazione
5 (100%) 3 Vota Questo Articolo

Spese di gestione da tagliare senza tanti fronzoli, imposte da aumentare col bilancino: è un compito difficile quello affidato alle amministrazioni locali a causa della spending review Comuni. Il precario bilanciamento tra istanze opposte richiede grandi capacità amministrative: e camminare sul ciglio di un crinale posto a metà nel contemperamento tra interessi opposti si configura come il compito più arduo per gli amministratori locali in questo momento.

;

Fonte: ilsussidiario.net

Fonte: ilsussidiario.net

Spending review Comuni: il difficile equilibrio tra tagli e imposte

;

Tagli e corretto utilizzo dello strumento fiscale: sindaci e giunte si stanno ingegnando per tagliare dove possibile, in modo da evitare al minimo il ricorso alla leva fiscale, che significherebbe aumento delle aliquote delle imposte e crescita dei costi dei servizi, dai prezzi dei biglietti dei trasporti alle rette degli asili. Una fusione complicata: l’ombra della spending review Comuni offusca un cielo non esattamente stellato in questo 2014 di lacrime e sangue. Già nel 2012 erano stati tolti ai Comuni italiani 500 milioni, mentre per il 2014 e il 2015 la suddetta cifra si assesterebbe rispettivamente sui 2,25 e 2,5 miliardi di euro.

;
Al fine di non fare saltare in aria i bilanci, i Comuni devono arrabattarsi per scovare la copertura al fine di sopperire alle minori risorse provenienti dallo Stato centrale: ed ecco, pertanto, che presso le amministrazioni locali si attiva la spending review interna, concernente la riduzione degli sprechi, gli interventi sul personale (con il blocco del turnover), la differente modulazione della spesa per gli affitti, la riorganizzazione delle società partecipate e la decurtazione dei budget da destinare agli assessorati. Rimedi talora efficaci, talaltra meri espedienti contingenti per evitare il temuto aumento delle tasse (così impopolare, anche soltanto per meri calcoli di campagna elettorale ipotetica).

;

L’importante strumento della semplificazione

;

In questa direzione risultano interessanti le parole del neo sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Graziano Delrio, il quale ha affermato che una delle chiavi di volta per trovare soluzione all’ostacolo della spending review Comuni risiede nella corretta implementazione dello strumento della semplificazione: “È esperienza comune che accanto allo sforzo per la semplificazione in Italia sia altrettanto presente una spinta alla complicazione” ha spiegato Delrio, proseguendo “la semplificazione è l’altra faccia della medaglia della spending review”. Delrio ha evidenziato la necessità della riforma del sistema dei raccordi tra Stato, regioni ed enti territoriali costituito dalle Conferenze: questi collegi intermedi potrebbero effettivamente fungere da strumenti ed enti di effettiva semplificazione nelle procedure di codecisione e compartecipazione, punti centrali per snellire le procedure decisionali a livello locale. Tutto ciò potrebbe andare a convergere in un sistema di governo locale perfettamente “integrato” dentro al quale prevedere forme efficienti di semplificazione amministrativa, di migliore utilizzazione degli apparati organizzativi e delle risorse strumentali e umane, e in ultima analisi di riduzione dei costi.

;

Spending review Comuni: una gestione non virtuosa

:

Ma la situazione inerenti agli sprechi che si verificano a livello comunale per il momento non pare migliorare: un dossier elaborato dalla Copaff,  la Commissione per l’attuazione del federalismo fiscale, afferma che i fondi che la maggior parte dei Comuni italiani dedicano alle spese burocratiche e di gestione “sforano” costantemente la cifra che sarebbe necessaria e congrua per adempiervi secondo i parametri elaborarti a livello ministeriale: esiste pertanto un endemica tendenza da parte delle amministrazioni comunali del nostro paese a non gestire in maniera virtuosa le risorse affidate. Un problema che non alligna soltanto negli uffici dei grandi Comuni, ma anche nelle stanze di quelli di dimensioni medio-piccole. La spending review Comuni si configura pertanto come una situazione necessaria: non resta che implementarla al meglio e con grande attenzione.

;

Fonti; asca.it, ilsole24ore.com

Patrizia Caroli

 

;

Pinterest

Leave a Reply