Dipendenti statali -il Blog-

Appunti e riflessioni per un dipendente statale

Appunti e riflessioni: La Community dei Dipendenti Statali e Pubblici

Community

Categorie

 

Stipendi Polizia Di Stato. Si Punta Sul Ricorso



Stipendi Polizia Di Stato. Si Punta Sul Ricorso
5 (100%) 5 Vota Questo Articolo

I sindacati di categoria si dicono preoccupati per i diecimila posti di lavoro a rischio al Ministero della Difesa tra cui anche gli stipendi polizia di stato. “Da anni diciamo che bisogna riorganizzare, tagliando le strutture inutili ma investendo nelle eccellenze. Nei decreti invece non c’è traccia di programmi per valorizzare l’area tecnica industriale della Difesa, vale a dire poli di mantenimento, arsenali, strutture produttive ad alta specializzazione” questo il grido delle associazioni Fp-Cgil, Fp-Cisl e Uil-Pa dopo l’incontro con il ministro Mario Mauroche in merito alla razionalizzazione dello strumento militare.

 

stipendi polizia di stato

 

È ormai evidente che anche lo sbilanciamento tra le retribuzioni del personale civile e gli stipendi polizia di stato è troppo ed è ora di andare oltre.

 

Stipendi Polizia Di Stato. I Numeri

 

Il sito della Repubblica ha pubblicato pochi giorni fa una tabella con gli stipendi polizia di stato italiani mensili e quelli degli altri paesi occidentali e le cifre sono davvero le più disparate:

 

ITALIA: 1.200 euro

GERMANIA: 1.600 euro

FRANCIA: 1.700 euro

SPAGNA: 1.400 euro

GRAN BRETAGNA: 3.200 euro

IRLANDA. 1.600 euro

AUSTRIA: 1.100 euro

STATI UNITI: 2.400

 

In Italia gli stipendi polizia di stato di un neoassunto si aggirano intorno ai 1200 euro a cui si aggiungono i buoni pasto, gli straordinari e i compensi extra per le trasferte per un totale che si aggira intorno ai 1500€. Questa cifra è senza dubbio un miraggio per moltissimi giovani italiani dipendenti che vengono retribuiti in media con meno di 1000 euro mensili. Rimane però una cifra più bassa rispetto agli stipendi polizia di stato medi della maggior parte degli stati europei.

 

Ma la notizia peggiore è che il blocco degli stipendi polizia di stato rimarrà in essere certamente almeno fino al 2014. Tra l’altro la Corte Costituzionale, con la decisione n.223/2012 ha già dichiarato l’illegittimità costituzionale delle disposizioni di blocco dell’art. 9, ma con effetto per la sola categoria dei magistrati. È proprio per questo che molti dipendenti statali tra cui i poliziotti hanno intentato ricorso al tar e attendono con impazienza il parere della corte.

 

Stipendi Polizia Di Stato. Un Ricorso Concertato

 

As.So.Di.Pro. e Il Nuovo Giornale dei Militari con l’appoggio di uno studio legale si stanno facendo promotori di un’iniziativa concertata per presentare un ricorso univoco al Tar del Lazio rispetto all’art. 9, comma 21, del D.L. n.78/2010 riguardo al personale del Comparto Sicurezza e Difesa.

 

Potranno partecipare tutti i membri delle forze armate per tutelare i propri stipendi polizia di stato e tutti quelli che hanno subìto il mancato adeguamento del trattamento economico in relazione al grado superiore acquisito o al passaggio di ruolo intervenuto nel triennio 2011-2013 o ancora alla maturazione del superiore parametro collegato all’anzianità di grado. Il ricorso è aperto anche a chi non ha percepito l’incremento di stipendio per l’omogeneizzazione maturata nel triennio 2011-2013 e a chi non ha ricevuto l’assegno per gli anni di servizio e l’anzianità di servizio maturata.

 

Per poter aderire al ricorso è necessario inviare una raccomandata con tutta la documentazione necessaria per richiedere l’adeguamento degli stipendi polizia di stato il cui elenco puoi trovare nel sito dell’associazione che organizza il ricorso.

 

Fonte: snfp / repubblica / ilnuovogiornaledeimilitari /adnkronos / forzearmate

 

Valentina Stipa

 

Pinterest

Leave a Reply