Dipendenti statali -il Blog-

Appunti e riflessioni per un dipendente statale

Appunti e riflessioni: La Community dei Dipendenti Statali e Pubblici

Community
 

Archivi al giorno gennaio 2nd, 2012

lun, gen 2, 2012  Roberta Buscherini
Medici: laboratori di analisi abusivi
Vota Questo Articolo

 

Prima di eseguire analisi e visite specialistiche è sempre più importante assicurarsi della serietà e professionalità del laboratorio a cui si ha intenzione di rivolgersi.
Spesso, infatti, vengono trovati falsi medici senza laurea o anche persone competenti che eseguono analisi abusivamente.

Ne è un esempio il caso di un ex  dipendente dell’ospedale Civico di Palermo che con l’aiuto della figlia biologa eseguiva esami di tipo clinico-citologiche, senza autorizzazioni né requisiti strutturali.
Le analisi, tra cui il pap-test  per la scoperta preventiva di tumori all’utero, venivano svolte in un laboratorio abusivo con attrezzature e dispositivi non standardizzati, compromettendo in questo modo anche l’esito dell’esame.

Secondo le stime delle forze dell’ordine, le persone truffate sono circa cinquemila; queste, attualmente in via di identificazione, saranno invitate a ripetere le analisi in strutture organizzate e competenti.

Allo scaltro medico, invece, spetta la contestazione del reato di esercizio abusivo della professione e di mancata autorizzazione.

Inoltre, sono in corso ulteriori accertamenti per stabilire:
- le dimensioni del giro d’affari;
- eventuali complicità, soprattutto da parte di altri dipendenti del settore sanitario;
- l’eventuale scorrettezza nel trattamento di rifiuti “speciali”, derivanti dall’uso di reagenti chimici.

Argomenti correlati:

  • Pocchi medici penitenziari
  • Medici con sovvracarico di lavoro

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIn
  • RSS
  • Pinterest