Dipendenti statali -il Blog-

Appunti e riflessioni per un dipendente statale

Appunti e riflessioni: La Community dei Dipendenti Statali e Pubblici

Community

Categorie

 

Archivi al giorno settembre 20th, 2012

gio, set 20, 2012  Roberta Buscherini
​Concorsi Medici con scadenza 4 ottobre
Vota Questo Articolo

Concorsi pubblicati nella Gazzetta Ufficiale Concorsi n.69 del 4 settembre 2012.
Macerata
Concorso Pubblico per un posto di Dirigente medico di Ortopedia e Traumatologia
Scadenza: 4 ottobre
Info: Tel. 0733/2572684

 

 

Reggio Emilia
Concorso Pubblico per un posto di Dirigente medico di Ginecologia e Ostetricia
Scadenza: 4 ottobre
Info: 0522/296814-296815

 

 

Benevento
Concorso Pubblico per due posti di dirigente medico di Neurochirurgia presso l’azienda ospedaliera “G.Rummo”
Scadenza: 4 0ttobre
Info: 0824/57556

 

 

Messina
Concorso: selezione, per titoli e colloquio, per il conferimento di un incarico quinquennale di direttore di struttura complessa in Cardiologia presso l’azienda Ospedaliera Riuniti Papardo-Piemonte di Messina

 

 

La Spezia
Concorso pubblico per la copertura a tempo indeterminato di un posto di dirigente medico in Neuroradiologia
Info: 0187/533530

 

 

Monselice
Concorso per l’assunzione a tempo indeterminato di un dirigente medico in Ortopedia e Traumatologia
Scadenza: 4 ottobre
Info: 0429/788758

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIn
  • RSS
  • Pinterest
gio, set 20, 2012  Roberta Buscherini
Medici: Quale futuro per le professioni sanitarie?
Vota Questo Articolo

I medici discutono oggi all’Università Luspio sulle competenze dei professionisti della sanità e sul futuro del settore. È prevista l’assistenza di oltre 600mila professionisti.

 

Nel panorama attuale trovare un punto d’incontro e realizzare un nuovo patto tra medici, infermieri e le altre professioni sanitarie sembra una necessità indiscutibile. Ma bisogna trovare le coordinate per farlo in modo di favorire ognuna di queste professioni. Oggi l’argomento sarà trattato a Roma da oltre 600.ooo appartenenti al settore sanitario, tra medici, infermieri e dirigenti sanitari.

 

Il sistema sanitario italiano non sta attraversando ad oggi i suoi migliori momenti. No si tratta di un problema di numeri ma di competenze non tanto definite. Ci sono più medici pro capite rispetto alla maggior parte degli altri paesi Ocse. Nel 2008, l’Italia aveva 4,2 medici ogni 1.000 abitanti, al di sopra della media Ocse di 3,2. Gli infermieri, invece, sempre nel 2008 sono 6,3 ogni 1.000 abitanti, un livello nettamente inferiore rispetto alla media di 9,0 nei paesi dell’Ocse.

 

A questo punto, visto che il personale c’è bisogna ridefinire le competenze e le mansioni di ognuno di questi professionisti.

 

Sei medico? Cosa ne pensi?

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIn
  • RSS
  • Pinterest
gio, set 20, 2012  Roberta Buscherini
Concorsi Carabinieri: “ingannati” circa 1.600 allievi vincitori di concorso ??
Vota Questo Articolo

Concorsi Carabinieri: La Polemica

concorsi carabinieri

Fonte: grnet

La senatrice Poli Bortone ha presentato in Parlamento una interrogazione al Ministro della Difesa, Giampaolo Di Paola, per chiedere chiarimenti riguardo un presumibile inganno a 1886 allievi carabinieri effettivi nei concorsi carabinieri di febbraio. 
La senatrice ha fatto riferimento ai concorsi carabinieri, al concorso del 25 febbraio di quest’anno, per il reclutamento di 1886 allievi carabinieri effettivi, riservato, ai sensi dell’articolo 2199 del decreto legislativo 15 marzo 2010, nr. 66, ai volontari delle Forze armate in ferma prefissata di un anno o quadriennale ovvero in rafferma annuale, in servizio o in congedo e, ai sensi del D.Lgs. 11/2011, ai concorrenti dei concorsi carabinieri in possesso dell’attestato di bilinguismo. Questi concorsi carabinieri prevedevano lo svolgimento di specifiche prove, “all’esito delle quali giovani ragazzi avrebbero potuto realizzare il sogno di indossare la prestigiosa divisa dell’Arma dei Carabinieri”.
La senatrice, riguardo a questi concorsi carabinieri, ha denunciato che solo 227 giovani verranno arruolati, a fronte dei 1886 posti disponibili pubblicati. “Si avrebbe dovuto avere la pubblicazione della graduatoria e le relative partenze per le scuole, tuttavia con l’approvazione del decreto denominato Spending Review, il blocco del turn over ha determinato l’incertezza dell’esito del concorso pubblico”.
La senatrice considera che questi fatti determinano “una forte incertezza” sulla legittimità dei concorsi carabinieri e ha chiesto chiarimenti al Ministro. Inoltre, ha chiesto l’impedimento dell’applicazione “retroattiva della norma mantenendo i 1889 posti per allievi carabinieri, così come bandito; e garantire altresì la graduatoria per almeno cinque anni”.

 

Roberta Buscherini

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIn
  • RSS
  • Pinterest