Dipendenti statali -il Blog-

Appunti e riflessioni per un dipendente statale

Appunti e riflessioni: La Community dei Dipendenti Statali e Pubblici

Community

Categorie

 

Archivi al giorno dicembre 14th, 2012

ven, dic 14, 2012  Roberta Buscherini
Scatti Anzianità docenti 2011 – 2012 – 2013: da Dove arrivano i soldi?
Vota Questo Articolo

Scatti Anzianità Docenti: L’Agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni (ARAN) ha firmato un accordo con i sindacati per il pagamento degli scatti anzianità docenti, corrispondenti al 2011, con l’aumento economico derivante agli insegnanti interessati.

 

Scatti Anzianità Docenti: da dove vengono i fondi?

 

scatti anzianità docenti Le somme saranno recuperate da capitoli di spesa importanti come il fondo di istituto, le funzioni strumentali, l’avviamento alla pratica sportiva, gli incarichi specifici per gli ATA, i compensi accessori del personale comandato o i progetti per le zone a rischio.

 

Scatti anzianità docenti 2011: l’onere relativo agli scatti di anzianità docenti 2011 sale 93 milioni di euro. Questo importo è stato reperito in questo modo:
-    31 milioni dalle economie  verificate per 2009 / 2010
-    55 milioni dalle economie verificate per 2010 / 2011
-    7 milioni dal Fondo di Istituto

 

 

Scatti anzianità docenti 2012: La spesa corrispondente agli scatti di anzianità docenti 2012 sale a 381 milioni di euro, che sono stati reperiti in questo modo:
-    31 milioni dalle economie verificate per 2009 / 2010
-    55 milioni dalle economie verificate per 2010 / 2011
-    31,78 milioni dal Fondo di Istituto
-    263,22 milioni dalle risorse destinate al trattamento accessorio del personale
Scatti anzianità docenti 2013: La spesa corrispondente agli scatti di anzianità docenti 2013 è prevista in 381 milioni di euro per il 2013 e i successivi. Verranno reperiti in questo modo:
-    31 milioni dalle economie verificate per 2009 / 2010
-    350 milioni dalle risorse destinate al trattamento accessorio del personale

 

Scatti Anzianità docenti: Conseguenze di questi tagli di spesa

 

Una delle istituzioni maggiormente colpite dai tagli è il Fondo di Istituto. Nello specifico è ridotto di 521,32 milioni di euro per il triennio 2011-2013.
D’altra parte, i compensi per le ore eccedenti del personale docente di ed. fisica nell’inizio della pratica sportiva sono stati ridotti di 27,15 milioni di euro per il 2012 / 2013; e le funzioni strumentali sono state ridotte per un totale di 54,69 milioni di euro.

 

Nell’accordo vengono confermati, in ogni caso, i criteri di uso delle risorse destinate ai trattamenti accessori, garantendo in ogni caso, in sede di contrattazione per la destinazione e l’uso:
-    Adeguato finanziamento delle attività di recupero delle scuole secondarie di II grado
-    Adeguato finanziamento per i turni notturni e festivi del personale educativo e degli educandati
-    Adeguato finanziamento per le ore eccedenti di insegnamento e per le sostituzioni dei colleghi

 

Gradoni stipendiali per gli scatti di anzianità docenti

 

scatti anzianità docenti

Roberta Buscherini

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIn
  • RSS
  • Pinterest