Dipendenti statali -il Blog-

Appunti e riflessioni per un dipendente statale

Appunti e riflessioni: La Community dei Dipendenti Statali e Pubblici

Community

Categorie

 

Archivi al giorno aprile 10th, 2015

ven, apr 10, 2015  Valentina
Elicotteristi Vigili Del Fuoco. Un Lavoro Ambito Quanto Complesso
5 (100%) 1 Vota Questo Articolo

Se il ruolo del vigile del fuoco è delicato e per certi versi destinato alla sicurezza sociale, quello del nucleo elicotteristi dei vigili del fuoco lo è ancora di più.

 

L’addestramento di un vigile del fuoco spazia dallo spegnimento incendi al far fronte a situazioni radioattive, ma il compito di un elicotterista è molto più specifico e complesso.

Fonte: tuttoggi.info

Fonte: tuttoggi.info

 

Il primo nucleo elicotteristi del corpo dei vigili è di recente acquisizione; nasce infatti negli anni 50 a Modena.

Oggi si contano 12 nuclei di questo tipo su tutto il territorio nazionale, impiegati come appoggio alle squadre a terra in particolar modo per le calamità naturali o nei casi in cui venga richiesta una certa rapidità di intervento.

 

Ma gli interventi del nucleo operativo degli elicotteristi dei vigili del fuoco è ben più ampio: il salvataggio di persone, il trasporto urgente di malati, la ricerca di dispersi, i rilievi e le misurazione della radioattività.

 

 

 

 

Elicotteristi Vigili Del Fuoco. I Requisiti

 

 

 

 

Prima di tutto bisogna sapere che per la specificità del ruolo, l’elicotterista è prima di tutto un vigile del fuoco.

Per entrare quindi nel nucleo bisogna accedere a un concorso interno ed essere rispondente ai requisiti che vi andiamo ad elencare:

 

- Età anagrafica non superiore ai 30, che diventano 35 se si è già in possesso de brevetto da pilota.

 

- Diploma di istruzione secondaria

 

- Ottima conoscenza della lingua inglese

 

 

Questi che abbiamo elencato sono i requisiti minimi di accesso al concorso, ma la prima parte della selezione si basa sui titoli in possesso dell’aspirante elicotterista che concorrono ad aumentare il punteggio.

 

Facciamo qualche esempio pratico di requisito che può alzare il punteggio: laurea, diploma dell’istituto aeronautico, brevetto di pilota – che non è un requisito fondamentale, ma ovviamente innalza il punteggio.

 

Se si risponde a queste caratteristiche si può accedere al concorso interno, indetto mediamente ogni due anni. Una volta superato anche il concorso si avrà accesso al corso di formazione per elicotteristi e solo alla fine di questo si potrà dire di essere parte del nucleo.

 

 

 

 

Fonte: vigilfuoco / squattrinato / primapartenza /tuttoggi

 

 

 

Valentina Stipa

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIn
  • RSS
  • Pinterest