Dipendenti statali -il Blog-

Appunti e riflessioni per un dipendente statale

Appunti e riflessioni: La Community dei Dipendenti Statali e Pubblici

Community

Categorie

 

Anno scolastico 2012/2013: incrementa la scelta di istituti tecnichi



Anno scolastico 2012/2013: incrementa la scelta di istituti tecnichi
Vota Questo Articolo

Ad un primo sguardo dei dati del Miur sulle iscrizioni al primo anno delle scuole secondarie di II grado compare una prevalenza degli Istituti Tecnici e Professionali  sui Licei.
I dati sono ancora parziali, poiché si riferiscono ad un periodo precedente al 14 marzo , data di chiusura dei termini di iscrizione per l’anno scolastico 2012/2013, e si riferiscono a 494.379 alunni su circa 570.000 frequentanti l’ultimo anno della scuola secondaria di I grado.

 

 

Rispetto allo scorso anno, la scelta di Istituti Tecnici è aumentata di circa l’ 1 per cento (da 30,39 per cento a 31,5 per cento) e quella di Istituti Professionali di circa lo 0,9 per cento (da 19,73 per cento a 20,6 per cento).
Tra gli Istituti Tecnici i settori preferiti sono Informatica e telecomunicazioni (4,59 per cento), Meccanica ed Energia (2, 57 per cento) e Chimica e biotecnologie (1,98 per cento).
Tra gli Istituti Professionali, invece, l’aumento riguarda soprattutto il settore alberghiero che raggiunge lo 9,51 per cento di iscritti.

 

 

In calo le iscrizioni ai Licei, da 49, 88 per cento dello scorso anno a 47, 90 per cento; nello specifico si registra una diminuzione di circa 1,57 per cento (da 23,95 per cento a 22,38 per cento) per lo scientifico e di  0, 86 per cento (da 7,52 per cento a 6,66 per cento) per i classici.
In aumento, invece, le iscrizioni al Liceo Linguistico di circa lo 0,4 per cento ( da 6,86 per cento a 7,25 per cento).

 

 

Facilitazioni nel calcolo degli iscritti e nelle iscrizioni stesse da parte di genitori e segreterie sono permesse dal nuovo progetto avviato nel 2012 ‘ La Scuola in Chiaro’, che permette (ma non obbliga) a tutte le famiglie di effettuare l’iscrizione online per i propri figli, garantendo inoltre una maggiore trasparenza sugli istituti scolastici.

 

 

Altri argomenti:

- pensioni scuola

Pinterest

Leave a Reply