Dipendenti statali -il Blog-

Appunti e riflessioni per un dipendente statale

Appunti e riflessioni: La Community dei Dipendenti Statali e Pubblici

Community

Categorie

 

“Ha visto” oppure “a visto”? Ora puoi scegliere!



“Ha visto” oppure “a visto”? Ora puoi scegliere!
Vota Questo Articolo

Come si scrive in italiano la terza persona singolare del verbo avere??? Molti di voi pensano che si tratti di una “domanda stupida” e questo mi fa piacere, ciò significa che conoscete la risposta, giusto? Ma questa risposta non è cosi ovvia come sembra e direi che la questione è grave.
Una maestra di quinta elementare di Firenze pensava invece che si scrivesse “a visto” anziché “ha visto” e in base a questa sua convinzione correggeva i suoi alunni. Sono stati alcuni genitori ad avvertire la direzione della scuola e la preside la quale, per confermare i fatti, ha fatto affiancare in classe la maestra riscontrandone in questo modo la conferma del fatto.
È stata proprio la maestra in questione a rinunciare alla proroga della supplenza ma nel suo curriculum non ci saranno tracce né indicazioni sul suo modo di controllare la grammatica ai bambini. Magari sotto la voce ‘Dati d’interesse’, per fare in modo che questa maestra nel momento in cui sarà ricontattata per una nuova supplenza, insegni al limite matematica e no lettere.
A me sembra incredibile e vergognoso il punto al quale è arrivata la qualità della docenza italiana. Speriamo si tratti di un caso isolato e non di una tendenza, forse quella di non leggere. In ogni caso, dobbiamo essere noi stessi, maestri e insegnanti, a difendere il nostro mestiere e il nostro lavoro, anche da individui che rappresentano una macchia.

Lo Staff

 

Pinterest

Un Commento a ““Ha visto” oppure “a visto”? Ora puoi scegliere!”

  1. Carlos Says:

    Non ci posso credere neanch’io, dopo non possiamo lamentarci se i bambini non sono bravi. Che sistema!!!!!

Leave a Reply