Dipendenti statali -il Blog-

Appunti e riflessioni per un dipendente statale

Appunti e riflessioni: La Community dei Dipendenti Statali e Pubblici

Community
 

Il SAP esige la pensione complementare per il personale delle Forze dell’Ordine



Il SAP esige la pensione complementare per il personale delle Forze dell’Ordine
Vota Questo Articolo

Un importante numero di rappresentanti dai diversi gruppi delle Forze dell’Ordine si sono riuniti ieri  nella Sala Conferenze della Polizia di Stato di Catanzaro (Calabria) per assistere ad una convenzione organizzata dalla segreteria provinciale del Sindacato Autonomo di Polizia, SAP. Il motivo era la situazione attuale delle pensioni per gli appartenenti alla Polizia di Stato.
Nella riunione sono stati trattati diversi argomenti relativi alle pensioni come la pensione complementare, il TFR o l’età oltre la quale è possibile accedere alla pensione.
Inoltre, nel incontro sono stati forniti delucidazioni importanti rispetto al sistema pensionistico applicato o come viene determinata la buonuscita.
Il segretario Nazionale del SAP, Stefano Paoloni, si è congratulato per l’ampia presenza di professionisti delle Forze dell’Ordine in Italia e ha dichiarato che “il sindacato utilizzerà ogni energia per sostenere,  nei modi e nelle opportune sedi, una celere e seria riforma pensionistica che preveda la partenza della previdenza complementare”, finalizzata ad erogare una pensione aggiuntiva a quella di base. Inoltre ha segnalato la “diffusa insofferenza contro i privilegi della categoria rivelatagli dai colleghi”.
In merito a questo argomento, il rappresentante del SAP e moderatore dell’incontro, Sergio Riga, ha assicurato che nei prossimi giorni ci saranno presidi di piazza con l’obbiettivo di “sensibilizzare gli italiani sul depotenziamento delle Forze dell’Ordine ed il taglio alle risorse praticato dal Governo”. Riga segnala che questi tagli influiscono negativamente nel servizio prestato ai cittadini e nei livelli di sicurezza. D’altra parte, ha aggettivato “inutili e superflui” gli “sprechi” prodotti dalle troppe auto blu in circolazione.

 

Pinterest

Leave a Reply