Dipendenti statali -il Blog-

Appunti e riflessioni per un dipendente statale

Appunti e riflessioni: La Community dei Dipendenti Statali e Pubblici

Community

Categorie

 

Pensioni vigili del fuoco 2012-2013



Pensioni vigili del fuoco 2012-2013
3.3 (65.45%) 11 Vota Questo Articolo

Pensioni Vigili del Fuoco 2012-2013
Nuove regole per l’accesso alle pensioni vigili del fuoco 2012-2013. La riforma applicata dal governo quest’anno con l’obiettivo di ridurre la spesa pubblica, ha implicato diverse modifiche per quel che riguarda il sistema previdenziale e, nello specifico, le pensioni vigili del fuoco 2012-2013.
In questo senso è stato raggiunto un requisito unico per il conseguimento del diritto ad accedere alla pensione di vecchiaia per tutte le categorie di lavoratori. Quindi, da quest’anno, non ci sono più due tipi di pensione di vecchiaia, contributiva e retributiva, ma un solo trattamento di vecchiaia. Vediamo in modo dettagliato come funzionano le nuove pensioni vigili del fuoco 2012-2013.

 

Pensioni Vigili del Fuoco 2012-2013: pensione di vecchiaia

 

 

pensioni vigili del fuoco 2012-2013

Fonte: Vigilfuocobelluno

La pensione di vecchiaia nel settore pubblico in generale è raggiungibile in presenza di un requisito minimo di 20 anni di contributi e 66 anni di età. Nel caso specifico delle pensioni vigili del fuoco 2012-2013 – pensione di vecchiaia però ci sono alcune leggere modifiche.
I requisiti per accedere alle pensioni vigili del fuoco 2012-2013 -  pensione di vecchiaia sono:
-    Ruolo S.A.T.I:     65 anni di età
-    Direttori:     65 anni di età
-    V.P:         60 anni di età
-    C.S:         60 anni di età
-    C.R:         60 anni di età

 

Pensioni Vigili del Fuoco 2012-2013: pensione di anzianità

 

L’accesso alla pensione anticipata, fino al 31 dicembre 2011, era possibile una volta raggiunto la “quota” prevista, sommando un’anzianità contributiva di 35 anni e l’età anagrafica stabilita. Oppure, con 40 anni di contribuzione, a prescindere dell’età. Nel 2012 queste regole sono state sospese e sostituite per nuovi sistemi di pensioni vigili del fuoco 2012-2013.
I requisiti per accedere alle pensioni vigili del fuoco 2012-2013 - pensione di anzianità sono:
-    Ruolo S.A.T.I e Direttori:     40 anni di contribuzione con indipendenza dell’età anagrafica. Inoltre, dal 2012 è possibile accedere alla pensione di anzianità, per i vigili del fuoco di questo ruolo, la quota 96 (60 anni di età e 36 anni di contributi o 61 anni di età e 35 anni di contributi), oppure nel 2013 con la quota 97 (61 anni di età e 36 anni di contributi o 62 anni di età e 35 anni di contributi);
-    Personale V.P, C.S e C.R:     40 anni di contribuzione, prescindendo dell’età anagrafica, o 57 anni di età e 35 anni di contributi
-    Personale Operativo:         il personale cosiddetto operativo può accedere alle pensioni vigili del fuoco 2012-2013 pensione di anzianità al raggiungimento della massima anzianità contributiva e almeno 53 anni.

 

Pensioni vigili del fuoco 2012-2013: il trattamento previdenziale ha decorrenza trascorsi 12 mesi dalla maturazione dei requisiti.

 

Roberta Buscherini

 

Pinterest

Leave a Reply