Dipendenti statali -il Blog-

Appunti e riflessioni per un dipendente statale

Appunti e riflessioni: La Community dei Dipendenti Statali e Pubblici

Community

Categorie

 

Ufficio scolastico delle Marche condannato a pagare 11 insegnanti precari un riconoscimento di anzianità



Ufficio scolastico delle Marche condannato a pagare 11 insegnanti precari un riconoscimento di anzianità
Vota Questo Articolo

Il Tribunale del Lavoro di Ancona ha riconosciuto il diritto di 11 insegnanti precari ad avere dall’amministrazione regionale un incremento i anzianità di cui beneficiano i colleghi a tempo indeterminato.

simonettarubinato.it

Questi 11 dipendenti, appartenenti alla Pubblica Istruzione, erano precari della scuola da oltre tre anni, docenti o personale ATA che lavoravano nelle scuole della provincia di Ancona con contratti a tempo determinato rinnovati di volta in volta, invece di essere trasformati in indeterminati.

Dopo la denuncia dei lavoratori, il tribunale di Ancona ha riconosciuto che questo modo di agire delle amministrazioni scolastiche è un abuso ai danni dei lavoratori e del sistema scolastico italiano in generale. Nella sentenza, il giudice riconosce ai ricorrenti un risarcimento economico e condanna l’Ufficio Scolastico Regionale a pagare, oltre alle spese processuali, le differenze retributive relative al mancato riconoscimento degli incrementi di anzianità di cui beneficiano i docenti con contratti a tempo indeterminato.

Il segretario regionale Uil Scuola Marche, Claudia Mazzucchelli “siamo di fronte ad una sentenza storica per Ancona. Questo è infatti il primo pronunciamento del genere che arriva dal nostro Tribunale. A questo primo gruppo di precari speriamo seguano esiti positivi anche per gli altri. Il nostro fine è sempre quello della stabilizzazione e già nei mesi scorsi, a seguito dell’ondata di ricorsi, avevamo avuto numerose immissioni a ruolo. Questa sentenza colma le disparità tra i precari e i dipendenti di ruolo”.

 

Pinterest

Leave a Reply